Cistectomia radicale

Buona sera, mia mamma nel mese di giugno è stata operata per un tumore alla vescica, l'intervento è andato bene, il problema è la stomia che continua a chiudersi. La prima volta viene operata nel mese di agosto, sollevano un pezzo d'intestino per togliere eventuali aderenze, dopo dieci giorni tolgono i punti, nel giro di tre giorni si richiude, ( ogni volta che si chiude viene posizione un catetere). Quindi cercono di capire il da farsi e nel mese di novembre viene programmato un altro intervento, questa volta portano l'intestino più all'esterno in modo da formare un bordo intorno alla pelle e mettono i punti che si dissolvono, ma anche questa volta si è richiusa. Qualcuno sa dirmi cosa fare? O consigliarmi qualche ospedale che ha incontrato questo problema?

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo che altri centri di Urologia possano darle consigli senza prendere in carico la paziente.

Domande correlate

Funghi cinesi e malattie autoimmuni

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Io non dò molto affidamento a queste terapie (per le quali non ci sono evidenze scientifiche) e quindi non posso darle consigli in tal senso.

Vedi tutta la risposta

Alprazolam e pillola

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La interazione è possibile anche e anche se, a mio parere, molto improbabile.

Vedi tutta la risposta

Soffro da quasi 2 anni di ansia e depressione in cura da una psichiatra ma senza esiti positivo .Pr...

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

L’ipotiroidismo può essere la causa di  una sindrome depressiva.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio