Cibo andato di traverso

Buongiorno, mi chiamo Marco ho 22 anni, immagino che io non abbia nulla ma per sicurezza vorrei un parere immediato più per tranquillizzarmi.A pranzo stavo mangiando degli spaghetti con condimento di pesce, mentre stavo masticando il pesce ho cominciato a ridere abbastanza forte in modo incontrollato al che mi è sembrato di aver aspirato dei pezzettini, la sensazione non riesco a descriverla ma ho avuto un po' di tosse e ho deglutito, è come se nel momento che ho aspirato si fossero bloccati nella gola e poi dopo aver tossito un po' ho deglutito, quindi non riesco a capire dove effettivamente siano finiti ma ho la certezza che si erano bloccati in gola. Posso dire comunque che si è trattato credo di pezzi molto piccoli, io non ho problemi respiratori e non mi sembra di avvertire corpi estranei. Ipotizzando che dei pezzetti piccoli siano effettivamente andati dove non dovevano andare quale sarebbe la peggiore ipotesi?

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Potrebbe essere accaduto che frammenti alimentari siano arrivati in trachea ma non credo che debba allarmarsi perchè  il problema della polmonite “ab ingestis” esiste nell’anziano che ha difese immunitarie ridotte. ridotte

Domande correlate

Consulto 2

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

L’Aciclovir non esiste in bustine e le recidive che inducono a proporre una terapia soppressiva sono almeno con cadenza mensile.

Vedi tutta la risposta

È la prima volta che mi succede

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Deve bere a piccoli sorsi e misurarsi la febbre perchè tempo che abbia una sindrome influenzale.

Vedi tutta la risposta

Calza medica compressiva

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La calza va messa nell’arto interessato dalla flebo-trombosi.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio