Ci può essere stata un'interferenza tra vaccino Pfizer e covid?

Buongiorno, sono una donna di 44 anni. Mi è capitato che dopo aver ricevuto la 2°dose di Pfizer, la sera stessa ho accusato mancanza di respiro, che sta quasi scomparendo (al 18° giorno dal vaccino). Dopo 9 giorni è risultato positivo il tampone molecolare, avendo contratto la malattia. Al 5° giorno dal vaccino mi sono comparsi ulteriori sintomi come perdita improvvisa di gusto ed olfatto. Mi assalgono molti dubbi su cosa può essermi successo dopo il vaccino e sulle possibili complicanze post COVID. Più o meno alla comparsa degli ultimi sintomi, il mio medico ha rilevato delle aritmie e la pressione un po' alta (la massima), quando fino a prima del vaccino l'ho sempre avuta regolare. Mi devo preoccupare?

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Ha contratto l’infezione subito dopo (o forse anche prima) del vaccino e quindi i sintomi che lei avverte sono legati a quella.

Domande correlate

Mutazioni genetiche MTHFR

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le mutazioni o le varianti genetiche di MTHFR possono causare la presenza di gravi disordini genetici come omocistinuria, spina bifida e altri. L’enzima MTHFR è implicato in alcune...

Vedi tutta la risposta

Informazioni ibuprofene

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

L’Ibuprofene non credo che sia all’origine dei suoi dolori alla schiena (semmai li potrebbe attenuare) per cui ritengo che si tratti di una sintomatologia del tutto autonoma che...

Vedi tutta la risposta

Informazione medica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può darsi che sia proprio lo stato di ansia che possa essere all’origine di tale sintomatologia.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio