Chi può aiutarmi?

Buonasera. Mi chiamo Sabrina ,ho 34 anni e sono da sempre in lotta con i miei gonfiori. Affetta da varie patologie al derma, fra cui lichen amiloidosico e ipercheratosi, sono anche allergica al nichel( da due anni seguo uno stile di vita a doc). Le scrivo perche sono arrivata allo stremo. lavoro da 19 anni come barista,e sono sempre in piedi.soffro molto il caldo....ma non credo sia normale avere le gambe cosi gonfie e rigide da non poter camminare.la sensazione di gonfiore ,il dolore,il bruciore e spesso il colorito viola mi fanno pensare che devo fare qualcosa. Ho già fatto un ecodopler.tutto a posto. Prendo diuretici.faccio attività fisica.mangio sano .non bevo.non fumo. Ho davvero bisogno che un esperto mi dia indicazioni e che mi prenda sul serio!!!!questa situazione é invalidante .da dove iniziare? Ne va anche della mia psiche! Grazie Sabrina

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Dovrebbe, dietro in consiglio di un angiologo, provare dei gambaletti elastici che le diano sostegno al sistema  venoso periferico ed evitino i sintomi, molto fastidiosi, che lei riferisce.

Domande correlate

Linfonodi

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Le ho già risposto.

Vedi tutta la risposta

Linfonodi

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Le analisi da lei compiute sono regolari e questo ci fa escludere altre possibili cause della presenza di questa che definirei una micro-poli-adenomegalia del collo. Reperto che non può...

Vedi tutta la risposta

Faccio poca pipì rispetto ha ciò che bevo

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Deve regolarizzare la sua vita anche se non so in cosa consistano le irregolarità. L’esercizio fisico è fondamentale, ma deve accompagnarsi ad una alimentazione equilibrata.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio