CERVICALE

Gentilissimi, da circa 5 anni sono alle prese con improvvisi blocchi cervicali che debilitano la mia vita. come primo step sono andata da un fisiatra il quale mi ha prescritto una risonanza magnetica ne è risultato che ho prolusioni tra C5-C6 e C6 - C7 a seguito mi ha prescritto fisioterapia, massoterapia, tecaterapia... ma i blocchi continuavano (pur facendo anche da casa gli esercizi dati dal fisioterapista) ho tentato l'agopuntura con 7 sedute a casa...niente sono poi corsa una volta in pronto soccorso per l'ennesimo blocco arriva sto dal niente..l'ortopedico ricordo mi ha chiesto con la lastra sotto mano..lei ha fatto incidenti in macchina=? ha preso il colpo della strega..? e io ..no assolutamente mai fatto incidenti! mi ha prescritto il collare per 10 giorni..e poi ho avuto sollievo. poi ho scoperto la figura dell Osteopata da cui sono andata per 1 anno mi sembrava mi desse sollievo più di qualsiasi altra tecnica..provata prima.. ma arrivata a Luglio 2020 qualcosa è cambiato ..mentre prima per quanto brutti e più o meno lunghi fossero i miei blocchi ad un certo punto "guarivo" mi passava tutto..(magari anche dopo 10 gg o 2 settimane)...il 20 luglio mi è partita la solita fitta nel collo lato destro(come una lama conficcata) il problema è che ancora oggi che scrivo ho un dolore che sembra diventato cronico..non va più via da quella volta..tutte le mattine mi sveglio con il trapezio e soprattutto lato destro del collo dolente.. e arrivare a fine giornata rende il tutto ogni giorno ancora piu pesante e fastidioso. ho poi provato anche due medici che utilizzano tecniche di medicina alternativa associata a fisioterapia etc...floriterapia...trattamenti che mi hanno dato beneficio ma sempre costosi e per ora non hanno risolto il problema..(magari andando più volte mi avrebbero guarita ma l'unico modo per scoprirlo sarebbe stato continuare a dargli 80 euro a seduta) ho 30 anni e voglio capire cosa devo impegnarmi a fare per uscire da questa situazione. fino ad oggi ho speso molti soldi..energia, tempo, impegno (a casa ho fatto sempre esercizi dati dai medici e da un po ho iniziato anche un po di yoga)..spero di trovare la mia strada sono troppo giovane per avere una problematica cosi debilitante. qui sotto come specialisti per il mio caso ho visto..ortopedico, pilates, yoga..ho scelto pilates perché non l 'ho mai provato..altrimenti potreste indirizzarmi voi per il mio caso?

La risposta

avatar Pilates - Laura Puccini Laura Puccini

Carissima lettrice,la tua situazione è davvero difficile e sicuramente non hai lasciato niente al caso. Per quello che è la mia esperienza posso consigliarti di valutare l’utilizzo di un byte per i denti che spesso elimina rigidità cervicali e danni di tensione al collo da bruxismo. Il Pilates va bene anche se non ha particolari esercizi rivolti al tratto cervicale. Sarei più cauta con lo yoga in quanto propone spesso sequenze in inversione su collo e spalle. Valuta con fisioterapista se prenotare qualche trazione cervicale. Fatti consigliare solo da professionisti referenziati.A disposizione per ulteriori chiarimenti.LauraPuccini

Domande correlate

Cos’è la face gym?

avatar Pilates - Laura Puccini Laura Puccini

Cara lettrice, la “face gym” è molto in voga ultimamente e trattasi di una serie di esercizi ginnici di mimica facciale amplificando il movimento e l’espressività facciale, svolti...

Vedi tutta la risposta

Pilates

avatar Pilates - Laura Puccini Laura Puccini

Cara lettrice,il Pilates è una disciplina posturale che tonifica la muscolatura sia superficiale che profonda attraverso esercizi con o senza uso di macchinari. Lo scopo è quello di migliorare la...

Vedi tutta la risposta

Allenamento in quarantena

avatar Pilates - Laura Puccini Laura Puccini

Gentilissima lettrice, questa quarantena ha messo a dura prova tutti gli sportivi e sicuramente i nuotatori sono quelli che ne risentono maggiormente. Per ovviare alla mancanza di...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio