Cause dipendenza autoerotismo maschile

Salve dottore mi scuso in anticipo se mi dilungherò un poco. So benissimo che l'uomo a differenza della donna ha delle esigenze sessuali differenti, ma poco tempo fa ho scoperto delle cose riguardo il mio compagno con il quale convivo da circa 2 anni e che ni ha chiesto di sposarmi, abbiamo entrambi 30 anni. Premetto che nell ambito sessuale non abbiamo problemi anzi lo facciamo anche spesso e lui anche quando gliel ho chiesto non ha mai esibito altre necessità. Premetto che mi sono riscoperta molto gelosa e insicura da quando sto con lui sia a causa mia che un po' sua in quanto è un tipo molto socievole ed espansivo e abbiamo avuto delle precedenti incomprensioni. Fatto sta che qualche mese fa andai in trasferta di lavoro e mentre ero fuori ho scoperto per caso diciamo (abbiamo dispositivo tipo Alexa in casa) che in un momento della giornata mentre stava nei suoi momenti "intimi" ha chiamato una escort nelle vicinanze di dove abitiamo. Inoltre i siti che guarda mentre è d asolo sono principalmente di cam girl o dove puoi vedere spogliarelli condivisi. La cosa mi ha sconvolta..so per certo che in quei giorni non ci è effettivamente andato e che ha continuato da solo e non ha più chiamato ( a quel punto ho controllato tutto). Quando ci siamo confrontati oltre as avere una litigata stratosferica poiché si è sentito violato e ammesso di aver chiamato solo per curiosità mi accusa anche di non fidarmi di lui...come fa a non comprendere che quella chiamata anche se fatta in curiosità a me ha ferito dentro?soprattutto con l uomo che dice di amarmi alla follia e volermi sposare? Lui dice che se io fossi più serena tante litigate ce le risparmieremmo. So che comunque lui continua a guardare quei canali hot dove ci sono tutte queste tipe che si spogliano etcc e cmq a me ad ogni modo tolta la mazzata di quella chiamata mi da fastidio..non ci manca nulla eppure lui ha continue esigenze di questo tipo..non comprendo..come se fosse dipendente...arrivo anche a pensare che essendo sempre così stimolato da queste immagini video etc lo porti ad essere più eccitato con me per questo non perché effettivamente mi voglia. Ma è cosi normale masturbarsi in questo modo?e quabto è vero che abbia chiamato solo per curiosità? Lui ha sempre ammesso di non esserr tipo di andare con un altra a pagamento..anche perché effettivamente essendo un bel ragazzo e simpatico non ne ha mai avuto bisogno. La ringrazio e scusi lo sfogo.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Lunga lettera che però rimanda ad un solo problema. Non è questione di maschile o femminile, il fatto è che il senso della trasgressione può essere più accettabile nei maschi che non nelle femmine (gli stereotipi sono duri a morire). Detto questo, parliamo di un comportamento che riguarda moltissimi uomini, senza che si possa parlare di vera e propria dipendenza. La sessualità di coppia è soddisfacente, e non bisogna pensare che l’eccitazione delle immagini costituisca il motivo dell’eccitazione verso di Lei. Comprendo però che esista la necessità di bastare sessualmente al proprio partner: e in un certo senso, è già così. Solo che ogni tanto l’istinto alla trasgressione, all’inconsueto e allo strumentale (ovviamente nulla che significhi innamorarsi o frequentare altre donne) appare con una certa forza. Lo accetta? E sarebbe proprio così impossibile pensare che Lei gli chieda di condividere qualche volta le sue esperienze in rete?

Domande correlate

Pillola dei 5giorni dopo… URGENTE!!

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

E’ sempre bene, anche in caso di contraccezione di emergenza, consultare il proprio ginecologo, in particolare se ci sono problemi ormonali. 

Vedi tutta la risposta

Fiducia nella coppia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Leggo che la trasgressione non è stata scoperta, ma liberamente comunicata. Di sicuro, però, l’uso frequente di like qualche dubbio lo può creare. Occorre però che tale comportamento non...

Vedi tutta la risposta

Eiaculazione precoce

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Certamente si, ma serve prima di tutto una diagnosi precisa. Le consiglio di rivolgersi in prima istanza ad un urologo e andrologo che possa effettuare una valutazione clinica organica. Se non ci...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio