Carbolothium e gravidanza futura

L'assunzione prolungata del farmaco carbolithium (3-4 anni) potrebbe portare alla sterilitá della donna o comprometterne l'abilitá di rimanere incinta? Ho 38 anni ed assumo il farmaco, per disturbing depressive/bipolari tendenti manialcali, da piú di due anni. Non ho mai avuto figli ma ci sto pensando ed in futuro ne vorrei avere. So che durante la terapia é vietatissimo ma mi chiedo see una Volta finita potrei avere possibili complicanze? Ringrazio per le vostre risposte. Tanya

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Si tratta di situazioni che devono essere valutata sulla singola persona. Si rivolga al Suo medico e concordi la soluzione che può risultare possibile e maggiormente in linea con le Sue necessità. 

Domande correlate

Dislessia e disrafia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Purtroppo  dopo i 18 anni viene a mancare l’indispensabile supporto della neuropsichiatria infantile. Esistono però i servizi di salute mentale, dipendenti dalle ASL, che possono...

Vedi tutta la risposta

Difficoltà ad ingoiare il cibo

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Direi che la prima valutazione va fatta dal Suo medico di base, che Le potrà prescrivere gli accertamenti fondamentali per verificare l’integrità dell’apparato digestivo superiore. Se...

Vedi tutta la risposta

Relazione

avatar Psicologia Patrizia Vaccaro

Gent.ma la fine di una relazione comporta sempre dolore quindi la prima cosa da fare é non colpevolizzarsi per ciò che arriva, perché già si sapeva che sarebbe finita. Puoi cominciare...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio