Carbolothium e gravidanza futura

L'assunzione prolungata del farmaco carbolithium (3-4 anni) potrebbe portare alla sterilitá della donna o comprometterne l'abilitá di rimanere incinta? Ho 38 anni ed assumo il farmaco, per disturbing depressive/bipolari tendenti manialcali, da piú di due anni. Non ho mai avuto figli ma ci sto pensando ed in futuro ne vorrei avere. So che durante la terapia é vietatissimo ma mi chiedo see una Volta finita potrei avere possibili complicanze? Ringrazio per le vostre risposte. Tanya

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Si tratta di situazioni che devono essere valutata sulla singola persona. Si rivolga al Suo medico e concordi la soluzione che può risultare possibile e maggiormente in linea con le Sue necessità. 

Domande correlate

Sovradosaggio contramal

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che i medici l’abbiano rassicurata sul fatto che si tratta di fenomeni momentanei, destinati a scomparire in un tempo ragionevole. Se però la situazione dovesse persistere, chieda...

Vedi tutta la risposta

Daparox e fertilità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I medici dicono sicuramente la verità. Però direi che due mesi senza che sia iniziata una gravidanza mi pare un lasso di tempo nel quale la maggior parte delle persone non riescono ad avviare il...

Vedi tutta la risposta

Orfana

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I legami con la propria famiglia di origine spesso stentano a modificarsi, nonostante una nuova vita familiare. Ma non si tratta di far capire a Suo marito la differenza tra chi i genitori li ha e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio