Candida recidivante

Soffro di candida alle parti intime da anni, ho parlato con diversi ginecologi, sono state escluse altre patologie facendo esami specifici. Ho seguito varie terapie in loco e per via orale ma il problema ogni volta si ripresenta. Chiedo se nel frattempo siano state trovate modalità più efficaci per eliminare questa malattia, ho smesso da un anno di prendere la pillola ma non riesco a cancellare dalla dieta completamente zuccheri e lieviti. Ho sempre prurito e spesso perdite biancastre.

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Se ha già eseguito tamponi completi alla ricerca di possibili altri germi, oltre alla candida, con antibiogramma e antimicogramma, può valutare le prove di intolleranza alimentare. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Perenne senso di eccitazione anche se non voluto

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentile amica: che a 20 anni ci possa essere, per qualunque motivo, una ipereccitazione è piuttosto normale. Fa parte di tutti quei meccanismi di attivazione erotica del corpo che accade proprio...

Vedi tutta la risposta

Buonasera. Dopo un periodo di prurito e perdite bianche ho inizoato (ne ho già presi 4) la terapia ...

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Gli ovuli non provocano perdite rosate. Ugualmente improbabile che lo faccia una vaginite.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Masturbazione

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Occorre una visita per valutare cosa è successo.Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio