Camminata in salita

Buongiorno, nella camminata in salita dove si dovrebbe sentire lavorare? Sentire qualcosa tra il ginocchio e i piedi (intesa come parte davanti, non polpaccio) è normale? O è dovuto dai plantari per piedi piatti? E anche quando sia dovuto ai plantari ho effetti negativi? È giusto utilizzare i plantari anche per fare sport?

La risposta

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Buongiorno, la camminata in salita sollecita, a partire dal basso, piede, caviglia, polpaccio, ginocchio, quadricipite e gluteo. Nel suo caso, il fastidio nella parte anteriore è dovuto probabilmente ai muscoli tibiali che di solito sono poco allenati. Per quanto riguarda i plantari, bene utilizzarli nell’attività sportiva ma devono essere funzionali alla disciplina praticata. E, soprattutto, devono essere valutati da uno specialista che stabilirà forma e grado di ammortizzazione.

Domande correlate

Quale peso utilizzare?

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Buongiorno, come già suggerito anche su altri tipi di esercizio, è opportuno dare sempre priorità alla corretta esecuzione (lenta e controllata) piuttosto che all’incremento repentino del...

Vedi tutta la risposta

Troppi esercizi?

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Buongiorno, come ho spesso sostenuto, non è tanto la quantità degli esercizi che è importante, quanto la qualità di esecuzione del movimento e, soprattutto, nel caso di sequenze complesse, che...

Vedi tutta la risposta

Squat

avatar Fitness - Roberto Romano Roberto Romano

Buongiorno, nello Squat con manubri un limite di peso non c’è, ma bisogna tener conto che “tenere in mano” due manubri pesanti non è confortevole. Suggerirei eventualmente...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio