CALCOLI COLECISTI

Buongiorno Dr., a seguito di un risveglio notturno causato da un dolore intenso all'ipocondrio destro sono stato portato al pronto soccorso. Dopo vari esami dall'esito soddisfacente, sono stato sottoposto ad ecografia addome inferiore e superiore con il seguente esito: "colecisti contenente fango biliare ed almeno due calcoli dal significato non univoco. Vie biliari nei limiti. Non raccolte fluide libere in addome. Reni, milza regolari. Inesplorabili le restanti strutture per meteorismo". A dire il vero ero già al corrente della presenza di questi calcoli da anni ma mai ho avuto problemi e questa è stata la prima volta. Il chirurgo che mi ha visitato ha previsto l'intervento consigliandomi di interpellare il reparto per un appuntamento. Lei cosa ne pensa visto che è la prima volta che mi capita un dolore così acuto e non per fare il presuntuoso in materia, ritengo possa essersi trattato anche un problema di colon irritabile o della presenza di diverticoli nel colon stesso già accertati in vari esami fatti in precedenza. Non le nascondo che quando sopra mi stato creando un pò di ansia e diciamo pure una certa fifa. Ah dimenticavo, ho 75 anni, h. 1,70, peso 68 kg. La ringrazio per la risposta che mi vorrà dare e Le auguro buon anno e buon lavoro.per completezza di referto eco Le aggiungo quanto involontariamente omesso: ".........almeno 2 calcoli nonchè formazione di 28mm iperecogena adesa alla parete colicistica......." . Inoltre il prelievo ha dato il seguente risultato: bilirubina totale 0,35, dir. 0,14, indir. 0,21

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Il dolore intenso all’ipocondrio potrebbe essere stato causato dalla diverticolosi del colon di cui lei soffre. Ciononostante ritengo che l’indicazione all’intervento chirurgico di colecistectomia sia corretta. Sono interventi che ormai vengono fatti routinariamente e non comportano particolari rischi.La bilirubina è nei limiti della norma.

Domande correlate

Ingerire una cimice è velenosa ?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Verrà digerita come le altre cose che ingeriamo. Non ci saranno problemi.

Vedi tutta la risposta

Vitamina d possibile carenza?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Credo che abbia ragione il suo medico; i valori normali della vitamina sono stati risonsiderati e ora rapportati anche alle fasi stagionali; essendo inverno quel valore è considerato...

Vedi tutta la risposta

Ernia inguinale

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

L’ernia può essere sede di processi infiammatori che possono alimentare una sintomatologia dolorosa indipendentemente dalla sua posizione e dalla sua attività. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio