Buongiorno io ho una stenosi midollare nelle vertebre cervicali 4 fratture ernie varie perduta sensibilità mani e piedi dolori laceranti che mi impediscono di dormire non so come fare mi stanno costringendo al fai da te la mia non è vita è non voglio continuare a vivere così. Mi dia un consiglio

Vorrei solo che il dolore diminuisse non voglio droghe voglio vivere una vita normale perché sto impazzendo la stenosi midollare con le fratture le ernie mi stanno distruggendo dentro e se i nostri medici vogliono alleviare questi dolori con paracetamolo è normale che le persone comprano rischiando la vita medicinali da internet. Datemi un consiglio la mia a 48 anni non è una vita da vivere. Grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Credo di averle già risposto che a mio parere dovrebbe consultare un neurochirurgo per valutare la possibilità di intervenire chirurgicamente sulle patologie che causano a stenosi midollare.

Domande correlate

Rm encefalo e tronco encefalo

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In questo caso occorre una RM con mdc.

Vedi tutta la risposta

Ho bisogno di un consiglio

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che i sintomi che riferisce derivino dal diabete. Comunque deve sottoporsi ad una serie di analisi piuttosto ampia per controllare anche i valori ormonali.

Vedi tutta la risposta

Colica renale

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Intanto dovrebbe bere molta acqua ed eventualmente farsi prescrivere un antispastico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio