Brutto rapporto

gentile dottore, ho più di cinquantanni e da alcuni anni ho una storia con un coetaneo. la settimana scorsa abbiamo fatto l'amore ma è stato bruttissimo. lui per la prima volta è stato poco partecipe, è stato squallido, mi sono sentita come una prostituta e ne sono stata male. glie lho detto e si è dimostrato dispiaciuto. poi Ieri sera abbiamo avuto un rapporto ed è stato bello ma sento che lui è lontanissimo, che è cambiato ma lui dice che è tutto come sempre.. come lo posso affrontare? sono preoccupata

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Capisco che dopo qualche anno ci sia una conoscenza dell’altro che porta ad intuire possibili cambiamenti. Ma si tratta per l’appunto di intuizioni, e direi che per essere confermate bisogna aspettare un pochino. Se si tratta di un coetaneo, sappia che se le donne hanno i cambiamenti della menopausa gli uomini hanno una specie di andropausa che non è sempre una passeggiata. Quindi, almeno per ora, tranquilla.

Domande correlate

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Già risposto in altro post

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Da quello che descrive, si tratta di una forma di impotenza che però non può essere diagnosticata in modo approfondito a distanza. Parto dalla prima considerazione, e cioè che accertamenti...

Vedi tutta la risposta

Orgasmo ed ernia inguinale

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Non ci sono notizie certe in merito, ma in linea di massima no.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio