Bruciore anale dopo defecazione Risposta

Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta, prima di farmi visitare aspetterei qualche giorno per vedere se la situazione migliora, mentre le volevo dire che stanotte nel bel mezzo della notte mi sono svegliato con dei crampi addominali e uno stimolo a defecare, tutto è passato dopo 2-3 minuti e mi sono riaddormentato, la sera prima non avevo mangiato nulla di pesante o che sapevo mi facesse male, secondo lei sono eventi collegati I due? Inoltre durante le giornate o dopo I pasti non ho dolori alla pancia o bruciore, non ho difficoltà a defecare o altro, quindi intuisco che sarà una cosa passeggerà cosa ne pensa lei dottore?

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Penso anche io si tratti di un fenomeno passeggero e non vedo collegamenti con i sintomi della notte scorsa.

Domande correlate

Eco color doppler

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Significa che non c’è nè una tromboflebite superficiale nè una profonda e le immagini della varicosità al terzo medio distale della coscia depongono per un quadro tipico della...

Vedi tutta la risposta

Bruciore vaginale puntini rossi glande

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può trattarsi di una candida vaginale che  dà prurito alla donna e provoca un glande cosiddetto “a fragola” nel maschio ove, peraltro, la sintomatologia è più lieve e i...

Vedi tutta la risposta

Gocce haldol

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Era meglio che questo non avvenisse, quel farmaco (Aloperidolo/Haldol) è un potente neurolettico, fortunatamente ho visto che avevate adottata una diluizione abbastanza alta nell’uso per la...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio