Bicarbonato si sodio

Buongiorno, mia suocera ha 70 anni, da due lotta con un tumore al cervello, le cure ospedaliere non sembrano dare risultati. Perché non ritenere che la cura con il bicarbonato di sodio possa essere una possibile "ultima" soluzione? Se una possibilità è quella di morire come "il ragazzo di Catania" (cito Vs. articolo), la restante possibilità quale è? Grazie Filippo Carsana

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Le cure ospedaliere sono le uniche che offrono un sia pur limitato margine di affidabilità e di sicurezza scientifica. Ad esse possiamo rivolgerci senza dare spazio a soluzioni miracolistiche.

Domande correlate

Cefalea

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Il vomito cosiddetto “a fondi di caffè” è sicuramente dovuto ad un sanguinamento dello stomaco e pertanto sua sorella dovrebbe essere sottoposta ad una gastroscopia anche con una...

Vedi tutta la risposta

La mia temperatura normale è 35°, se sale a 36° ho la febbre?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Superiore a 37°C.

Vedi tutta la risposta

Ho una piccola escrescenza sull’ano

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Si tratta con ogni probabilità di una emorroide sanguinante. Deve sentire un proctologo.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio