Bartolinite

Buongiorno, a fine 2019 mi si era gonfiata la ghiandola di Bartolini, in assenza di vaginite e di dolore. Dopo un ciclo di 10 giorni di antibiotici per via orale e per via locale, la ghiandola è rimasta gonfia. Vista la assenza di dolore la mia ginecologa mi aveva consigliato, per cercare di evitare l'incisione, di mettere ittiolo unguento per vedere se " scoppiava" da sola. Non è "scoppiata" e a maggio la ha incisa. Dopo questo interventino di 1 minuto, non avevo più avuto problemi. Ieri invece quando è arrivato il ciclo si è di nuovo gonfiata e sento un piccolo dolore. Potrebbe essere legato al ciclo o dovrò rifare tutta la trafila? Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Ripeterà le terapia, in primis quella locale se la situazione non si aggrava, il seguito dipenderà dalla sua evoluzione clinica. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Domande correlate

Presunta gravidanza

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Esegua betahcg plasmatica che non sbagliaEventualmente, se negativa, ecografia TV. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Pillola anticoncezionale

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Confermo che il contraccettivo ormonale è il sistema contraccettivo con la massima efficaciaIl farmaco assunto non interferisce. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa...

Vedi tutta la risposta

Interferenza Supradyn e Klaira

avatar Ginecologia - Francesca Marzano Dott.ssa Francesca Marzano

Nessun problema. Cordiali saluti dott.ssa Francesca Marzano Ginecologa Roma

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio