Antibiotico per febbre che non scende?

Buongiorno, ho 16 anni e temo che questa domanda possa essere un po’ fuori luogo, non ho mai posto nessun tipo di quesito ad esperti all’interno di un sito. Ho la febbre alta da una settimana e nonostante prenda due volte al giorno (mattina e sera) la Tachipirina 1000, dopo neanche 3 ore mi risale e sto molto male, brividi interni e temperatura corporea al disopra del 38. Da stamattina mi hanno consigliato di iniziare la cura e assumere un antibiotico, Augmentin. Stanca del continuo malessere ho preso una pastiglia intera questa mattina ma la febbre continua a salirmi, non penso possa prendere la Tachipirina nuovamente a questo punto. Le domande che mi pongo un questo momento sono: ho fatto bene a prendere questo Antibiotico? Continuo la cura? Per quanti giorni dovrei assumere l’antibiotico? Quante volte al giorno? Devo interrompere la cura o mi fa bene?

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Penso che la terapia antibiotica sia stata prescritta  da un medico e se il medico ha diagnosticato una infezione credo che la terapia vada eseguita con regolarità, senza interruzioni. 

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Penso che la terapia antibiotica sia stata prescritta  da un medico e se il medico ha diagnosticato una infezione credo che la terapia vada eseguita con regolarità, senza interruzioni. 

Domande correlate

Perdita di pelle glande e asta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo proprio che ci sia un collegamento eziologico tra la terapia antibiotica e i sintomi che riferisce. Se ci fosse una reazione allergica al farmaco i sintomi sarebbero molto più...

Vedi tutta la risposta

Dopo quanto fa effetto azitromicina?

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

I benefici non sono la riduzione immediata del dolore e della infiammazione che necessita di alcuni giorni dopo la estrazione. Gli antibiotici agiscono diversamente e il loro effetto è più...

Vedi tutta la risposta

Mal di testa continuo

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Si tratta di una cefalea che va indagata con alcune analisi. Ne parli al suo medico curante.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio