Ansia da prestazione

Salve sono un ragazzo di circa 35 anni, nelle avventure occasionale ho problemi ad eccitarmi e a raggiungere l'erezione, cosa che non mi capita mai nelle relazioni avviate, per meglio dire all'inizio di una relazione ho lo stesso problema, dopo che accade di far l'amore per la prima, seconda volta non ho più problemi. Credo quasi sicuramente si tratti di ansia da prestazione che ho difficoltà a superare nelle prime fasi del rapporto. Chiaramente non provo nemmeno desiderio in queste prime fasi. Come posso risolvere il problema? ci sono tecniche di rilassamento o altro ? Grazie mille

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Siccome la funzionalità sessuale a quanto pare è integra, l’ansia di cui Lei parla potrebbe anche essere ansia in generale e non solo prestazionale. Se così è, la soluzione più immediata è un blando ansiolitico prescritto dal medico curante. Se Lei pensa di poter trarre beneficio dal rilassamento, trova anche on line diverse risorse, altrimenti si rivolga ad uno psicologo esperto in queste tecniche.

Domande correlate

Problemi si penetrazione

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Non si faccia influenzare dall’esito negativo della precedente psicoterapia. Esiste sicuramente una fobia alla penetrazione, che va trattata considerando non solo la dimensione sessuale ma...

Vedi tutta la risposta

Dopo emorragia cerebrale la mia erezione è minore

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che la soluzione migliore sia confrontare il problema con i medici che hanno trattato le emorragie.

Vedi tutta la risposta

Sifilide

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gli accertamenti migliori sono quelli disposti dal medico curante sulla base della sintomatologia presentata.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio