Ansia da prestazione

Ho 62 anni, ma da quasi 2 anni, non ho rapporti con mia moglie che adoro, abbiamo provato diversi mesi fa, senza successo, non avendo erezione. Sicuramente, ho un forte desiderio sessuale, ma sono prigioniero di questa ansiache mi porta paura di fallire nei confronti di mia moglie. Chiedo un consiglio a Voi. In attesa di un Vostro gentile riscontro, invio cordiali saluti. Claudio

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentilissimo, innanzi tutto sarebbe opportuno un controllo andrologico finalizzato a verificare possibili o anche banali disfunzioni. Se poi l’esito sarà del tutto positivo, il passo successivo è l’assunzione di un blando ansiolitico al fine di gestire l’ansia da prestazione. Se nemmeno questo ha successo, una consulenza sessuologica potrà individuare le cause reali del problema.

Domande correlate

Fiducia nella coppia

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Leggo che la trasgressione non è stata scoperta, ma liberamente comunicata. Di sicuro, però, l’uso frequente di like qualche dubbio lo può creare. Occorre però che tale comportamento non...

Vedi tutta la risposta

Eiaculazione precoce

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Certamente si, ma serve prima di tutto una diagnosi precisa. Le consiglio di rivolgersi in prima istanza ad un urologo e andrologo che possa effettuare una valutazione clinica organica. Se non ci...

Vedi tutta la risposta

Mal di testa con 4 giorni di astinenza

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Gentile Antonio. In effetti, la mancanza di una abitualità sessuale come la Sua, qualche effetto secondario potrebbe comunque esserci. Non penso sia possibile attribuire il forte mal di testa solo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio