Ansia da prestazione

Ciao, ho 33anni, sposato da poco ed improvvisamente ho avuto, da poco un blocco sessuale, vera e propria ansia da prestazione. Nella vita sono realizzato, soddisfatto, amo mia moglie sono attratto da lei ma non riesco a capire come mai mi sono bloccato. Nel momento dell'atto, l'ansia aumenta e "crolla" tutto. In vita mia non era praticamente mai successo. Ultimamente non so perché vivevo il sesso come un esame, volevo dare a mia meglio sempre il meglio credendo, al contrario di quel che dice lei, di non essere piu la top. Forse questo mio pensiero infondato, mi blocca e sto avendo difficoltà a sbloccarmi.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo da quanto mi dice che ci siano due problemi concomitanti. Uno è Suo personale e riguarda la scarsa reazione sessuale, dovuta giustamente, come ha intuito, da ansia da prestazione (se non da un’ansia generalizzata che magari investe anche altri aspetti della Sua vita). Ma c’è anche una dimensione di coppia, nella quale un legame sicuramente valido si scontra con difficoltà Sue (sicuramente) ma anche con i dubbi e le incertezze di Sua moglie. Una consulenza psicologica di coppia potrebbe chiarire esattamente i termini della questione.

Domande correlate

Perdite bianche e ritardo del ciclo

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Non mi pare che ci siano le condizioni per una gravidanza. In ogni caso, però, serve un accertamento ginecologico anche al fine di verificare se è una infezione e di che tipo, al fine di...

Vedi tutta la risposta

Rapporti sessuali

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Già risposto in altro post.

Vedi tutta la risposta

Rapporti sessuali

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Direi proprio di no, ma se vuole una totale sicurezza ne parli con il Suo medico di famiglia che potrà consigliarLa al meglio.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio