Amaranto e quinoa

Amaranto e quinoa Contengono amido come la pasta, come mai dicono che fa bene al posto della pasta?

La risposta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, in realtà non è corretto dire che un alimento faccia bene o faccia male: la differenza la possono fare la quantità o la presenza di patologie particolari. L’amaranto e la quinoa sono pseudocereali che non appartengono alla famiglia delle graminacee, non contengono glutine per cui sono adatte a chi soffre di celiachia, hanno un buon apporto proteico e vitaminico, contengono fibre  e questo li rende dei cibi adatti anche ai diabetici o a chi deve tenere sotto controllo il peso, ma anche la pasta , se scelta integrale, magari di granì antichi e se abbinata a una buona porzione di verdure è un alimento di tutto rispetto

Domande correlate

Dieta senza verdure

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, escludere dalla propria alimentazione la verdura in toto, vuol dire andare in carenza di vitamine-sali minerali e fibra: non esiste quindi una sana dieta dimagrante che la possa...

Vedi tutta la risposta

Pre-diabete.

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, la quantità di frutta tra i 400 e i 500g giornalieri va bene, dipende sempre da come la si abbina, che tipo di frutta viene scelta, se la si mangia con la buccia… Per il...

Vedi tutta la risposta

Intolleranza al nichel e dieta

avatar Nutrizione - Sara Gilardi Dott.ssa Sara Gilardi

Buongiorno, l’abbinamento celiachia e nichel è in effetti un po’ complesso perchè molti alimenti per celiaci sono a base di mais che è uno dei cereali che ne contiene di più....

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio