Amante – come faccio

Gentile dottore, la ringrazio per la risposta. Mi domanda se ho le energie per smuoverli, dovrei smuoverli entrambi ma come? Di certo so che lui è la persona giusta per me e penso di esserlo per lui, insieme siamo felici. La vita però passa in fretta e non voglio più briciole inoltre penso che anche sua moglie abbia diritto alla felicità, si lamenta di fare una vita triste. Quindi cosa posso fare per smuoverli? Ci voglio almeno provare

La risposta

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Gentile Signora,intendevo invitarla a riflettere sul fatto che, come accennato nella mia risposta, queste situazioni relazionali vengo a costituirsi con il contributo di entrambi gli attori: marito e moglie, ognuno con le sue motivazioni e storia affettiva. Queste dinamiche si alimentano dalle ambivalenze affettive di entrambi gli attori che per limiti loro, non riescono a trovare alternative e quindi a creare equilibri più funzionali nella coppia ma nemmeno a rompere l’esistente equilibrio per quanto precario o insoddisfacente. In altre parole, il lamentarsi ostile di uno fa coppia con il vittimismo dell’altro, la passività con l’attività, la depressione con la vitalità ecc… altro non sono che le due facce della stessa medaglia.Trovo difficile pensare di “entrare” in queste dinamiche e riuscire a fare si che entrambi riescano a maturare una decisione. Più facilmente lei potrebbe andare incontro ad un esaurimento delle sue forze e a qualche frustrazione.Cordiali salutiFederico Baranzini

Domande correlate

Disturbo ossessivo

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Gentile Signora,mi spiace molto per quello che le è capitato, dimostra se possibile ancora una volta, quanto possa essere dannoso il “fai da te” in medicina. Non ho compreso se ha...

Vedi tutta la risposta

Come faccio a guarire mentalmente dall'anoressia cronica?

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiorno,deve quanto prima parlare con i suoi curanti e aggiornarli sul suo stato di salute in modo da poter attivare le necessarie risorse e aiuti. Si trova come già sa in una condizione di...

Vedi tutta la risposta

Alcol, caffè e Alprazolam

avatar Psichiatria - Federico Baranzini Dott. Federico Baranzini

Buongiornodunque, intanto inizierei col dire che psicofarmaci e alcol interagiscono sempre, che sia una goccia o un litro. Quello che cambia è la risposta del corpo e la percezione del...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio