Allergia o…?

Sono un ragazzo giovanissimo di 18 anni, volevo un suo parere su questa mia sintomatologia, questa mattina mi sono svegliato normalmente senza nessun tipo di disturbo passata mezz'ora circa prima di scendere di casa sono cominciati I sintomi, quali starnuti, naso che cola. Ho pensato fosse una cosa ormai normale visto che anche l'anno scorso in questo periodo la mattina dopo essermi alzato avevo sintomi simili che passavano nel giro di mezz'ora. Oggi non è stato assolutamente così, I sintomi sono iniziati dopo qualche 10 minuti essermi alzato e I sintomi per tutta la mattinata sembravano attenuati tranne un prurito agli occhi nella zona della caruncola e narice otturata, idem il pomeriggio, arrivata la sera il prurito agli occhi persiste, invece arrivata la notte prurito quasi assente ma invece presente prurito al naso, starnuti, e naso che cola. Sintomi un pó strani che vanno e vengono, e che mi fanno pensare ad una allergia o a un colpo di vento o di freddo, possibile che se si tratti di allergia è, che stia durando così tanto tutto il giorno con momenti dove I sintomi sono quasi assenti e altri dove sono in pieno raffreddore? Il Muco è trasparente e le ripeto anche che sintomi simili li avevo l'anno scorso solo di mattina nello stesso periodo di marzo-aprile-maggio. Grazie per una sua risposta e una spiegazione a questi sintomi che oggi vanno e vengono così, sopratutto se secondo lei si tratta di semplice allergia o di mia ansia e ipocondria per un semplice colpo di vento.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non si tratta di ansia o di ipocondria. Lei ha sicuramente una allergopatia di tipo ambientale a pollini o inalanti e, passata questa fase di piena sintomatologia allergica, dovrà sottoporsi ad esami allergo-diagnostici come il prick test che sveleranno la reale natura delle allergie di cui soffre.

Domande correlate

Insolazione

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non è normale, ma può accadere che una esposizione solare troppo intensa e prolungata possa alterare la temperatura corporea e dare anche altri sintomi.

Vedi tutta la risposta

Togliere le statine

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non posso calcolare il suo indice di rischio cardiovascolare perchè mi dà solo alcuni parametri, ma riterrei cheun corretto stile di vita, e una corretta alimentazione possano essere...

Vedi tutta la risposta

Strana sensazione alla testa

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non penso a problemi più gravi, ma non credo che dipenda nemmeno dall’ansia. Possono essere parestesie  dovute a problemi di postura della colonna cervicale.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio