Non riesco a proseguire con la psicoterapia

Salve, sono un ragazzo di 25 anni. Faccio parte di un Centro Psico Sociale dove sono seguito da una Psichiatra farmacologicamente per un disturbo depressivo maggiore e disturbi di personalità. La mia psichiatra più volte mi ha detto che per me fare un percorso di psicoterapia è molto importante. Io in questo momento, da circa 3 mesi e mezzo sono in terapia da una Psicoanalista, però mi sento sempre male, sono sfiduciato anche perché in passato sono stato da due diversi psicoterapeuti che ho poi abbandonato per mia scelta perché non mi sentivo meglio a distanza di qualche mese e quindi anche ora sono molto combattuto se proseguire o meno il percorso di terapia cominciato da pochi mesi perché non ho fiducia in niente, non ho fiducia nella terapeuta e quindi il mio pensiero e la mia preoccupazione è di buttare via soldi per nulla, come ho già fatto in passato con i precedenti terapeuti. So che la mancanza di fiducia è soltanto uno degli aspetti della mia personalità su cui devo lavorare, riflettere, ma sono arrivato ad un punto in cui penso che la psicoterapia non mi possa aiutare più di tanto e sinceramente non so più cosa fare, mi sento ogni giorno infelice, depresso, insoddisfatto tanto di ciò che sono e della mia vita, mi sento talmente in basso che sto perdendo le speranze di riuscire a venir su. Mi sento perso, non ho più voglia di vivere questa vita.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Chiaramente, la sua malattia depressiva la porta a valutare negativamente molte sue esperienze. E’ però anche vero che se Lei non ha beneficio può decidere di cambiare terapeuta e modalità di trattamento. Nei disturbi di personalità viene spesso consigliata la psicoterapia cognitivo comportamentale, ma deve anche accertarsi che il terapeuta abbia precise competenze considerando il quadro clinico ormai appurato.

Domande correlate

Sovradosaggio contramal

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che i medici l’abbiano rassicurata sul fatto che si tratta di fenomeni momentanei, destinati a scomparire in un tempo ragionevole. Se però la situazione dovesse persistere, chieda...

Vedi tutta la risposta

Daparox e fertilità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I medici dicono sicuramente la verità. Però direi che due mesi senza che sia iniziata una gravidanza mi pare un lasso di tempo nel quale la maggior parte delle persone non riescono ad avviare il...

Vedi tutta la risposta

Orfana

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I legami con la propria famiglia di origine spesso stentano a modificarsi, nonostante una nuova vita familiare. Ma non si tratta di far capire a Suo marito la differenza tra chi i genitori li ha e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio