Tea tree oil: proprietà e utilizzi

L’olio essenziale di tea tree è un rimedio naturale che può essere efficacemente utilizzato per il trattamento di funghi e infiammazioni



di Margherita Monfroni

L'olio essenziale di tea tree è un estratto multifunzionale ricavato dalle foglie della Melaleuca alternifolia, una pianta diffusa nelle zone paludose della costa orientale australiana. Il nome del prodotto, coniato nel Settecento dai marinai inglesi approdati in Australia, porta spesso a confondersi, seppur non abbiano nulla in comune, con la pianta da tè (Camellia sinensis) da cui si ricavano le foglie utilizzate per produrre il tè nero e verde.

Le proprietà antibatteriche e antifungine del tea tree oil sono conosciute da secoli, e vengono tuttora impiegate, talvolta con il supporto di studi scientifici che ne hanno confermato l’efficacia, per il trattamento di diverse problematiche.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Acne

L'applicazione di un gel con concentrazione di tea tree oil al 5% sulla pelle con acne da lieve a moderata sembra essere efficace (così come meno irritante, anche se dall'azione più lenta) quanto il perossido di benzoile, ovvero la molecola utilizzata in ambito clinico proprio per il trattamento dell’acne.

Applicato due volte al giorno per 45 giorni, l'olio di tea tree consentirebbe di calmare l’acne, riducendo l’arrossamento e l’infiammazione di brufoli e pustole.

Micosi delle unghie

L’onicomicosi è una malattia delle unghie causata da funghi nocivi che penetrano nell’unghia provocando alterazione del colore naturale, ispessimento, irregolarità del bordo, friabilità ed erosioni.

Secondo la letteratura scientifica, l’applicazione locale di una soluzione di tea tree oil al 100%, due volte al giorno per sei mesi, può eliminare l'infezione da funghi in circa il 18% dei casi e migliorare i sintomi della micosi nel 60% delle persone.

L’impiego di un prodotto con una minore concentrazione di tea tree oil, non sembra essere così efficace.

Piede d'atleta

La tinea pedis è una micosi superficiale che colpisce uno o entrambi i piedi, causando lesioni squamose, eritemi pruriginosi e/o macerazione cutanea. Tra i fattori che favoriscono questa infezione rientrano un deficit circolatorio localizzato, sudorazione intensa e utilizzo di calzature impermeabili, di materiale gommoso.

Essendo più frequente nei giovani adulti e negli sportivi, la tinea pedis viene chiamata comunemente piede d’atleta.

L’applicazione topica di una crema con concentrazione di tea tree oil al 25% o 50% può alleviare i sintomi dell'infezione in circa la metà delle persone, dopo quattro settimane di utilizzo.

Altri impieghi

Anche se non ci sono sufficienti evidenze scientifiche in merito, il tea tree oil può essere utilizzato come rimedio naturale per il trattamento di vaginosi batteriche, forfora, placca dentale, gengiviti, alitosi, emorroidi, herpes labiale, pidocchi, otiti esterne e per prevenire le infezioni a seguito di tagli, abrasioni, ustioni e punture d'insetti.

Talvolta viene aggiunto all'acqua con cui ci si fa il bagno per curare tosse, congestione bronchiale e infiammazione dei polmoni.

Leggi anche

Olio di jojoba: proprietà e benefici

Olio di lino: idratante antiage per viso

Farsi belle con l'olio di oliva