hero image

Moringa, il superfood che combatte rughe e gonfiore: che cos’è e come si usa

La chiamano “pianta miracolosa” per via delle sue proprietà nutrizionali e depurative. L’esperta ci spiega come assumere la moringa per contrastare i gonfiori e assicurarsi i suoi benefici antiage

iStock




di Antonella Rossi


Dopo il mangostano, il tè matcha e l’avocado arriva la moringa, pianta diffusa soprattutto nelle aree equatoriali e sub tropicali della terra, che ha conquistato anche le star di Hollywood. È utilizzata sotto forma di integratore ed è considerata uno dei cosiddetti superfood, ovvero alimenti che contengono una quantità di nutrienti (vitamine, fibre, sali minerali e antiossidanti) superiori alla media dei cibi comuni.

Anche la FAO (l'Organizzazione delle nazioni unite per l'alimentazione e l'agricoltura) raccomanda l'uso della moringa per il benessere. Noi di Starbene ne abbiamo parlato con la dottoressa Ada Ciavardini, medico nutrizionista a Fiuggi, che ci ha svelato i benefici della pianta sull'organismo.


Che cos’è la moringa

La moringa fa parte della famiglia delle Moringaceae. Se ne conoscono 13 specie, da quelle che si sviluppano come veri e propri alberi, ai semplici arbusti. Quella che fa più parlare di sé è la Moringa oleifera, originaria dell’India orientale.

Per via dei terreni in cui vive non soffre la siccità, anzi riesce a crescere e resistere anche in condizioni molto proibitive, complice la facilità di adattarsi a terreni con Ph diversi, e a trattenere liquidi e sostanze nutrivite in caso di eccessiva carenza di acqua. In Africa, dove si sviluppa senza problemi, le popolazioni la classificano tra gli alberi «nebedies», ossia che non muoiono mai.

 

Quali sono i suoi principi attivi

Corteccia, baccelli, foglie, radici, semi, fiori: della moringa oleifera non si butta via nulla, tutto è commestibile, è anche per questo che è conosciuta come "albero miracoloso". Si tratta di un nutraceutico, ossia di un alimento naturale ricco di proprietà preventive e terapeutiche. Non è quindi sbagliato definirla un superfood perché contiene sostanze amiche della salute.

I più numerosi sono gli antiossidanti, ben 46, tutti diversi, tra cui i polifenoli. I benefici di queste molecole sono noti: prevengono, contrastano e rallentano l’azione dei radicali liberi, principali responsabili delle infiammazioni che possono interessare l’organismo.

Numerose anche le vitamine contenute nella moringa, come la vitamina A e la vitamina C, presente in quantità addirittura superiore a quella delle arance.

È anche una pianta ricca di oligoelementi come zinco, selenio e ferro. Un vero e proprio toccasana, come sostiene da sempre la medicina ayurvedica, in base alla quale la moringa curerebbe circa 300 malattie.

 

La moringa fa dimagrire?

Avrai letto che questa pianta favorisce la perdita di peso. Ma la nostra esperta sfata questo mito: la moringa non ha effetti dimagranti. È un integratore e come tutti gli integratori non ha influenza sulla perdita di peso, né fa miracoli.

Ha però proprietà diuretiche e depurative, per cui si possono senz’altro avere effetti benefici in caso di gonfiore e ritenzione idrica.


Come si assume la moringa?

In commercio si trova sia in capsule sia in polvere. Si può aggiungere a un frullato, come fanno le star che l’hanno eletta a ingrediente fondamentale della loro dieta, diluire in acqua, aggiungere a uno yogurt o spolverare sull’insalata.

La moringa non ha effetti collaterali noti, ma prima di prenderla è sempre meglio consultare il proprio medico o rivolgersi al farmacista di fiducia, per stabilire dosi e tempi di somministrazione.


Gli usi in bellezza

In virtù delle sue caratteristiche benefiche la moringa è stata scoperta anche dall’universo beauty. Si trova in burri, sieri e creme idratanti, specie in quelle a vocazione bio e cruelty free.

Il segreto, anche in questo caso, è l’alta concentrazione di polifenoli, che contrastando le infiammazioni mettono un freno anche a quelle che portano all’invecchiamento cellulare e, di conseguenza, cutaneo.

Sotto questo punto di vista l’ingrediente è utile per prevenire piccole rughe e segni del tempo.

La moringa è anche un purificante naturale, sempre più presente in prodotti per la detersione e la cura dei capelli, specie quelli che tendono a ingrassare. Il suo estratto svolge un’azione purificante, allo stesso modo del pompelmo o della salvia. Ha, inoltre, un potente effetto detox perché cattura le sostanze inquinanti favorendone l’eliminazione.

 

Fai la tua domanda ai nostri esperti




Leggi anche

Avocado: un carico di energia e antiossidanti

Tè verde: ecco perché berlo tutti i giorni

Bacche di goji, mango, noci & co: i superfrutti amici della pelle

Antiaging: le bacche antiossidanti

La dieta antiage: ecco il menu per restare giovane