A A

Rimedi naturali per la cistite

Con i consigli della naturopata, scopriamo le cure dolci più efficaci contro la cistite



0

La cistite affligge moltissime donne. I dolori possono essere davvero fastidiosi e anche ricorrenti. Per prevenire e curare con efficacia la cistite, funzionano bene anche i rimedi naturali. La dott.ssa sara Pratelli, naturopata, ci consiglia le migliori cure dolci contro questo disturbo tipicamente femminile. 

La cistite, che fastidio!

Soffrire di cistite è una condizione tipicamente femminile. Si tratta, infatti, di un'infezione delle vie urinarie molto comune e frequente tra le donne. La cistite, se acuta, viene solitamente trattata con specifici farmaci disinfettanti sistemici ma anche la natura offre un valido aiuto.

«La cistite può essere trattata efficacemente con alcuni rimedi dolci, dai semi di pompelmo all'uva ursina» spiega la dott.ssa Sara Pratelli. 

Attenta all'intestino

«Infezioni urinarie e squilibri intestinali sono spesso correlati. Infatti, le vie urinarie e l'intestino sono facili veicoli di germi e batteri» spiega la dott.ssa Sara Pratelli. 

«Per prevenire ricadute frequenti di cistite, è consigliabile curare il benessere dell'intestino, attraverso alimentazione adeguata ed eventuali integratori specifici» afferma la naturopata. 

Fermenti lattici

Essendo, dunque, l'intestino possibile origine-veicolo dei batteri verso le vie urinarie, è opportuno curare adeguatamente il benessere della flora batterica intestinale. 

Perché l'intestino sia in salute, l'alimentazione dovrebbe essere ricca di fibre, acqua e vegetali. Inoltre, molto benefico è lo yogurt fresco. Nel caso tutto ciò non bastasse, sono consigliabili integratori di fermenti lattici vivi

Pericolo eccessi

Capita spesso che la cistite presenti il conto dopo periodi di stravizi alimentari: pasti a base di grassi, zuccheri e alimenti conservati.

O, ancora più spesso, dopo eccessi alcolici. In questi casi, può risultare utile seguire qualche giorno di dieta detox, alcolici e caffé banditi. 

Il menu ideale? Pesce, cereali integrali, verdure, legumi ed erbe aromatiche al posto del sale. 

Semi di pompelmo

Quando si avvertono i primi sintomi della cistite, è importante intervenire tempestivamente aggiustando lo stile di vita, assumendo integratori a base di fermenti lattici e puntando sui rimedi naturali più efficaci. 

«I semi di pompelmo sono una delle cure dolci più risolutive contro la cistite. Si assumono solitamente in gocce e, spesso, insieme ad altri rimedi naturali» spiega la dott.ssa Pratelli. 

Mirtillo rosso

Mai provato con il mirtillo rosso? Sembra proprio che questo frutto sia una vera e propria panacea per i disturbi al femminile, cistite compresa. 

Il mirtillo rosso è ricco di ferro, vitamina C e fibre), aiuta a prevenire e curare le infezioni a carico delle vie urinarie. Il mirtillo rosso funziona bene anche come rimedio naturale contro funghi e batteri in generale. 

Uva ursina

«Un altro rimedio naturale molto efficace contro la cistite è la tintura madre di uva ursina» spiega la dott.ssa Pratelli.

L'uva ursina viene, infatti, utilizzata come vero e proprio disinfettante urinario. La sua azione antibatterica è dovuta all'arbutina in essa contenuta, che libera a sua volta nelle urine una sostanza dalla dimostrata funzione disinfettante (idrochinone).


Lavande e ovuli

I rimedi naturali non si assumono solo per via sistemica, attraverso tinture madri o tisane. Ormai le cure dolci sono disponibili anche sotto forma di trattamenti locali, come lavande e ovuli. 

«Le lavande e gli ovuli a base di estratto di semi di pompelmo, per esempio, risultano davvero molto efficaci nel trattare disturbi come la cistite» spiega la naturopata. 

Tisane 

I rimedi naturali come l'uva ursina o il mirtillo rosso si possono assumere sotto forma di gocce ma anche come tisane. 

«Bere molto è una delle prima indicazioni in caso di cistite e, dunque, abbinare ai trattamenti naturali anche tisane disinfettanti da sorseggiare durante la giornata (persino fredde se fuori il clima è estivo) è un'ottima soluzione per velocizzare la guarigione» spiega la dott.ssa Pratelli. 

Bere molto

Alla prima avvisaglia di cistite, è necessario controllare immediatamente il livello di idratazione aumentando l'apporto di liquidi tra acqua, centrifugati e tisane non zuccherate.

Bere, infatti, favorisce la pulizia delle vie urinarie ed è indispensabile ricordarsi di farlo anche quando non si sente lo stimolo della sete. Una dieta liquida e detox, dopo giorni di stravizi alimentari e alcolici, è una buona prevenzione per gli episodi ricorrenti di cistite. 

Rimedi naturali alleati del benessere femminile

Le 6 tisane sgonfianti più efficaci

Tisane detox contro la cellulite

Betulla, la pianta delle donne

Pubblica un commento