A A

Dossier Integratori: Malattie di stagione

Erbe e minerali ti aiutano a prevenire e combattere influenza & Co. Lo provano ricerche come quella dell’Università del Connecticut, che ha dimostrato come l’echinacea riduca del 58 per cento il rischio di prendersi il raffreddore



Contro le malattie di stagione

ECHINACEA

Questa pianta è indicata se hai le difese immunitarie basse e nella stagione fredda ti ammali regolarmente di tonsilliti, influenze, raffreddori.

Perché funziona: rimedio originario degli indiani nordamericani, l’echinacea ha proprietà immunostimolanti riconosciute da diverse ricerche scientifiche: attiva i globuli bianchi e protegge dai virus.

Come si usa: prendila per tutta la stagione invernale, 30 gocce tre volte al
giorno (o in capsule). Il prodotto deve essere titolato al 3% in echinacoside.

Avvertenze: chi ha malattie autoimmuni (come il lupus) non deve assumerla.

Il consiglio di Starbene: «È un integratore dolce adatto a molti. Associato a propoli o timo si può prendere in corso di malattia e accelera la guarigione», spiega Raffaella Ferrari, farmacista.

Costo indicativo: 11,60 € il flacone da 60 ml, 30 € circa 100 capsule.

VITAMINA C

È un passepartout da tenere sempre in casa per affrontare un’influenza o un raffreddore incipiente, anche se la malattia è già in atto.

Perché funziona: combatte i radicali liberi e stimola il sistema immunitario. Ha azione antinfiammatoria e disintossicante: aiuta a eliminare i metalli pesanti.

Come si usa: puoi prenderne fino a uno-due grammi al giorno e agisce subito. Meglio usarla a stomaco pieno.

Avvertenze: la vitamina C di sintesi (acido ascorbico) in alte dosi può dare un po’ di acidità di stomaco, e ha un effetto leggermente lassativo. G Il consiglio di Starbene: «Suggerisco soprattutto la vitamina C da fonti naturali (come acerola, rosa canina e olivello spinoso), perché è corredata da bioflavonoidi e altre sostanze che ne potenziano l’azione», osserva il nutrizionista Marcello Mandatori.

Costo indicativo: per i prodotti di sin- tesi 5 € 10 cp da 1 g. Per quella naturale (acerola o rosa canina) 15 €, 60 cp.

LA NOVITA': PAPAIA FERMENTATA

Questo tiramisu naturale è utile anche per stimolare il sistema immunitario: rafforza le difese dell’organismo e aiuta a combattere i virus. Merito dei betaglucani, sostanze che
si formano durante la lunga fermentazione (il prodotto fresco non serve allo scopo). Prendine 2 g al giorno durante i pasti, se vuoi anche un effetto antistress. Trenta bustine costano circa 50 euro.

Torna al Dossier Integratori

Continua a leggere. Integratori contro la stanchezza fisica.