Vorrei capire quello che mi hanno refertato

Buongiorno Sono un militare (Marina Militare) attualmente lavoro al ministero qui a Roma.Dopo una lunga carriera passata in mare con le navi siamo soliti nell’aprile una causa di servizio viste le scomodità ed i sacrifici fisici fatti nel periodo a bordo. Dall’infermeria mi hanno indicato di svolgere una risonanza magnetica sia cervicale che lombare. Ne ho fatte due in questo mese La prima ha evidenziato protrusioni,ridotta lordosi ecc ecc La seconda ha evidenziato si le protrusioni cervicali, solo che c’è l’aggiunta di una frase che mi ha fatto salire il cuore in gola ovvero “ ovalare e millimetrica alterazione di segnale a carico del dente dell’epistrofeo delle dimensioni massime di 5 mm e caratterizzata da iperintensita sia in T 1 che in aT 2 ,dì verosimile riferimento angiomatoso.

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Capisco la preoccupazione, un angioma sul dente dell’epistrofeo indebolisce la struttura, è anche vero che è comunque difficilissimo metterlo  in crisi, solo incidenti importanti ci riescono. Faccia un buon tono muscolare dei muscoli del collo…quotidianamente  faccia esercizi… e magari ripeta tra un anno l’rmn mirata all’epistrofeo salva indicazione differente del suo specialista.Un saluto

Domande correlate

Scoliosi ad S italica con rotazione dei corpi vertebrali inferiori, accentuazione della lordosi lomb...

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Mi spiace ma non ho molta esperienza in questo campo, meglio farsi vedere di persona da  un chirurgo specializzato nel rachide.

Vedi tutta la risposta

Mancanza sensibilità a le mani

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Io lo farei vedere da un neurochirurgo .. e farei una rmn al rachide cervicale…Un saluto

Vedi tutta la risposta

Dolore glutei

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Farei una RMN lombo sacrale ed una visita neurologica o neurochirurgia.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio