Urologo

Il valore beta hcg a 2.45 é preoccupante? Grazie

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, gli esami del sangue vanno correlati alla clinica per avere un significato. Pertanto esegue con sollecitudine una visita dal medico curante

Domande correlate

Dolore intenso cistite

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, nell’attesa di eseguire la visita provi a creare un ambiente vescicale sfavorevole alla proliferazione batterica assumendo un integratore come Kistinox forte o acidif plus Per 14 giorni...

Vedi tutta la risposta

Silodosina ed effetti collaterali

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, solitamente è un farmaco molto ben tollerato, tuttavia può presentare effetti avversi di questo tipo. Provi a riassumerlo per qualche giorno e nel caso lo sospenda definitivamente...

Vedi tutta la risposta

Livido

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Per qualche ora dopo l’assunzione potrebbero

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio