Ult dolore post operazione

Salve, il 18/01 ho fatto una ult per un calcolo di c.ca 5cm a pochi cm dalla vescica, lo stesso era li da alcuni mesi durante i quali è stata tentata invano terapia espulsiva. A fine intervento non è stato posizionato jj perché reputato intervento non particolarmente impegnativo, le urine erano chiare e sono stato dimesso il giorno seguente, con sola terapia di antidolorifico all'occorrenza e ecografia a un mese. Io ho dolori intermittenti, alcune volte limitati all'inguine dove era il calcolo altre volte più diffusi lungo il percorso ureterale, è normale o è preferibile approfondire? Le urine sono chiare, senza bruciore né altri sintomi oltre il dolore locale. Grazie.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, solo chi l’ha operata può sapere il grado di bonifica, l’aspetto dell’uretere informazioni importanti per capire se necessario un approfondimento o meno

Domande correlate

Cecità causata tra Tadalafil (Cialis) e N.A.I.O.N.

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, si fidi del suo medico e non del web

Vedi tutta la risposta

Spermiogramma strano

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Esame assolutamente nei limiti

Vedi tutta la risposta

Infezione da klebsiella

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, le continue terapie antibiotiche in casi analoghi al suo non sempre giovano, per questo è necessaria la visita e valutare eventuali problemi di svuotamento o adeguamenti alimentari...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio