Tumore renale con metastasi

Buongiorno Dottore..a mia madre, 66 anni, mai fumato, mai bevuto, donna sportiva e attenta a qualsiasi cosa, è stato diagnosticato un tumore al rene..il primo nel 2006 dove le è stato asportato il rene. Stavolta nell'unico rimasto. E stavolta con metastasi sparse ovunque. Pancreas, polmone, femore, milza e fegato. Stiamo per fare la biopsia e poi comincerà la chemio per bocca con qualche radio. È possibile che si riesca in qualche modo a conviverci con questa malattia tremenda? A fermarla e a tenerla a bada anche con chemio a lungo termine? O le possibilità che resti tra noi ancora a lungo sono davvero così poche? Grazie infinite per la risposta

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, sicuramente è una situazione seria e prima di trarre qualsiasi conclusione è necessario terminare il percorso diagnostico.tuttavia le posso dire che la terapia medica per il tumore del rene negli ultimi anni ha rivoluzionato il decorso della patologia migliorando sensibilmente

Domande correlate

Urinocultura

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, giusto aver approfondito con urinocoltura, ma non si avranno informazioni aggiuntive. Capita spesso che con l’attività sessuale si possa sviluppare una cistite in persone...

Vedi tutta la risposta

Stenosi uretrale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, Non è pericoloso, anzi è necessario approfondire la diagnosi come è stato fatto e valutare la situazione

Vedi tutta la risposta

Info

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non ci sono controindicazioni Anche per lunghi periodi

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio