Trauma lombare e febbre

Buongiorno l’altroieri il mio ragazzo(27 anni) ha avuto un piccolo infortunio(saltando durante un allenamento ha sentito una fitta alla schiena, pensava fosse nulla ma con il passare delle ore gli è peggiorato il fastidio e ha iniziato ad avere rigidità alla schiena e bruciore. Ieri sera è successa una cosa strana: ha avuto la febbre di notte a 37,8. Io sono spaventatissima, ho letto che potrebbe essere una spodolodiscite oppure un problema serio ai reni o alle ossa. Da stamattina poi sembra peggiorata la schiena, non riesce a camminare e stare seduto e ha dolore sempre nella stessa parte destra lombare. La febbre però da stamattina alle 8 è scesa con la tachipirina. A cosa potrebbe essere dovuto tutto ciò?

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Solo dopo una visita e dopo avere preso visione degli accertamenti eventualmente ritenuti necessari sarà possibile dare una risposta concreta alla Sua domanda. Cordiali saluti. Giovanni Minisola————-Prof. Giovanni MINISOLA Ospedale Internazionale “Salvator Mundi” – Roma Direttore Scientifico Fondazione Ospedale “San Camillo-Forlanini” – ROMA Presidente Emerito della Società Italiana di Reumatologia Primario Emerito di Reumatologia

Domande correlate

Parere Rx

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Solo dopo una visita e dopo avere preso diretta visione degli accertamenti effettuati o di quelli eventualmente ritenuti necessari sarà possibile rispondere ai quesiti. Cordiali saluti....

Vedi tutta la risposta

Miosite

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Continui a seguire le indicazioni e i suggerimenti del reumatologo di riferimento. 

Vedi tutta la risposta

Vasculite dei grandi vasi

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Sulla base di ciò che scrive mi pare che il trattamento sia ben condotto. Le consiglio quindi di seguire le indicazioni del reuamatologo che ha in cura la paziente. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio