Trattzmento sinechie irido/cristallino

Buongiorno mi chiamo Fabio,gentilmente chiedo a voi un prezioso parere su un problema diagnosticato..allora a seguito di una cheratoplastica perforante, OD per cheratocono al quarto stadio,in post intervento (proprio nell immediato)ho avuto un infiammazione all iride..che ha prodotto delle adetenze (sinechie) tra iride/cristallino,ubicate nella zona temporale inferiore con conseguente pupilla ovulare dilatata..nei due mesi avvenire la pupilla si e' progressivamente resa circolare,ma decentrata e dilatata in media.altre patologie non sono state riscontrate.c 'e possibilita' di sistemare la situazione?vorrei tanto ritornare alla motilità dell' pupilla.fatico a lavorare la cosa mi crea ansia.grazie

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

La soluzione del suo problema dipende da cosa determina la dilatazione pupillare. Se la pupilla è paralizzata non penso che una chirurgia possa aiutarla, se sono le sinechie a determinare la dilatazione può essere trattato chirurgicamente 

Domande correlate

Iperattività destrusionale

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno,come da foglietto interno il vesiker è controindicato nei pazienti affetti da glaucoma. 

Vedi tutta la risposta

Soffro di glaucoma, l'occhio desto ha infima visibilità. ,emtre il dx me la cavo con 7/8 decim...

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Purtroppo i danni del glaucoma sono irreversibili. La pressione alta degli occhi danneggia le fibre del nervo ottico e come spesso succede le lesioni dei nervi sono difficilmente recuperabili.

Vedi tutta la risposta

Utilizzo LAC multifocali

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Le lenti a contatto multifocali si usano come tutte le altre lenti. Essendo una prima applicazione sarà opportuno farsi seguire da un buon contattologo. Le lenti a contatto se non usate...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio