Spermiogramma

Salve dottore! Io e mio marito siamo in totale confusione!! Stiamo cercando una gravidanza da un anno(un anno fa ebbi aborto alla 7settimana). A giugno a subìto l'intervento al varicocele di terzo grado. Prima dell'intervento aveva motilità progressiva al 20%. Adesso dopo 4mesi le riporto i risultati del nuovo spermiogramma: Giorni di astinenza:3 Coagulazione: normale Colore: opalescente Viscosità: normale Volume: 9 pH: 7,4 Spermatozoi ml: 49500000 Spermatozoi eiaculato:445500000 Leucociti: 109000 Motilità rapidamente progressiva: *Dopo un'ora:10% *Dopo due ore:. 6% Motilità debolmente progressiva: *Dopo un'ora:34% *Dopo due ore: 26% Motilità in su e non progressiva: *Dopo un'ora:24% *Dopo due ore:30% Spermatozoi immobili: *Dopo un'ora:32% *Dopo due ore:38% Motilità totale: 68% (>=40%) Motilità progressiva: 44% (>=32%) Spermatozoi normali >4% Varianti fisiologiche >70% Conclusione: iperspermia A ciò l'andrologo ha riferito che è tutto ok e che la cura, a base di acido aspartico, zinco, Q10, sta aiutando tanto ed è molto migliorato e tutto rientra nei parametri. Mio marito soffre anche di prostatite,ma con spermiocultura completo di tutto, negativo. Ha dato solo serenoa repens e riflog supposte. Oggi sono stata da una nuova ginecologa. Per quanto mi riguarda è tutto ok ma vuole gestire il caso di mio marito perché secondo lei con questi risultati dello spermiogramma, avremo difficoltà a concepire perché considera la motolitá delle due ore (6%) e mi ha detto che è quasi impossibile rimanere incinta. Ha detto di lasciar perdere tutto, anche l'andrologo e integrare genante e spermact ed eseguire un altro spermiogramma e test della capacitazione e dopodiché vuole darci un protocollo di antibiotici perché secondo lei c'è un'infezione intracellulare con i miei tamponi e spermiocultura negativi, data la prostatite di mio marito. Noi siamo in totale confusione, due pareri discordanti.... Cosa possiamo fare? Qual è la strada giusta?

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, purtroppo sul capitolo fertilità non esistono tante certezze. Non è vero che con lo spermiogramma di suo marito è impossibile rimanere incinta, tantomeno fare i cicli di antibiotici perché da quello che vedo le eventuali prostatiti di suo marito sono abatteriche. Purtroppo sei una nuova gravidanza non arriva, il tempo passa e l’ansia cresce, consiglia una valutazione presso un centro pma, In cui i colleghi si prendono carico della coppia e valutano tutti gli aspetti da indagare o migliorare, fino eventualmente a decidere di procedere a un percorso di fecondazione assistita.cordialità R.G.

Domande correlate

Puma antonino

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è stato opportunamente seguito dal collega, ma se il fastidio persiste e necessario effettuare una nuova visita. Via mail non è possibile esprimere un parere clinico. Da quanto mi dice...

Vedi tutta la risposta

Sanguinamenti dopo 15 giorni da operazione turp

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, può capitare dopo un intervento di questo tipo, tuttavia è importante che contatti il centro in cui è stato operato

Vedi tutta la risposta

Cisite che non passa

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, in una ragazza giovane è fondamentale l’alimentazione e lo svuotamento intestinale. Assuma con continuità un integratore come Kistinox act E eviti piccante, fritti, salumi, alcolici,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio