Sospendere xanax da 1 mg

Per delle extrasistole oltre al cardico da 1,25 mg mi è stato prescritto Xanax da 1mg la sera. Questa cura la sto facendo da 5 mesi. Le extrasistole le ho ancora, anche se Ecg, ecocolordoppler al cuore , 2 Holter non hanno rivelato nulla di grave, extrasistole sopra ventricolari e il cardiologo mi ha detto che non è una cosa grave. Soffro anche di reflusso esofageo, ernia iatale. Ora poiché dallo Xanax non ho trovato alcun beneficio vorrei eliminarlo del tutto, ma dovrei farlo gradualmente. La dose iniziale era di 1 mg al giorno suddiviso in due assunzioni pomeriggio e prima di dormire. Ora sono due giorni che prendo Xanax da 0,50 soltanto prima di dormire, ma non.riesco a riposare più di 4 ore. Nel.pomeriggio avverto ansia, tensione muscolare, dolore al braccio sinistro e tensione allo stomaco. Può essere dato dalla diminuzione troppo brusca del dosaggio? Se sì come posso fare per diminuito senza troppi effetti collaterali? Vi ringrazio

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, in generale è importante ridurre molto gradualmente una benzodiazepina come lo xanax. Potrebbe trasformare le compresse in gocce (1 mg = 40 gocce) e ridurre di 4 gocce ogni settimana. Le consiglierei comunque di farsi guidare nella sospensione da uno specialista soprattutto perché potrebbero esserci opzioni psicofarmacologiche più efficaci nel controllare le sue extrasistoli dello xanax. Cordiali saluti

Domande correlate

Mio figlio 28 ann

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Lettore/Lettrice, è fondamentale che si rivolga al suo Centro Psicosociale di Zona oppure convincere suo figlio a farsi vedere da uno specialista psichiatra. Soluzioni per stare meglio...

Vedi tutta la risposta

Insonnia

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice il fai da te non è assolutamente consigliabile nella scelta della terapia più valida. Una consulenza con uno specialista potrebbere risolvere il problema. Cordiali...

Vedi tutta la risposta

Ansia ed insonnia

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, penso che la cosa migliore da farsi sia chiedere il parere a uno specialista psichiatra, se possibile esperto in disturbi d’ansia. Ho un serio dubbio che...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio