Sinechie posteriori post cheratoplastica perforante

Buongiorno come da titolo chiedo gentilmente un vostro prezioso parere..in data 8/10/2020 mi hanno eseguito una cheratoplastica perforante PKP. Purtroppo oggi a controllo ponendo un problema di dilatazione di pupilla permanente mi hanno diagnosticato delle sinechie posteriore (iride-cristallino) e che dovro' trattare in un secondo momento visto che il tapianto e'fresco.ora vorrei capire a cosa vado incontro e le conseguenze.grazie

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Nessuna conseguenza particolare. Le sinechie se disturbano si possono risolvere solo chirurgicamente.

Domande correlate

Iperattività destrusionale

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno,come da foglietto interno il vesiker è controindicato nei pazienti affetti da glaucoma. 

Vedi tutta la risposta

Soffro di glaucoma, l'occhio desto ha infima visibilità. ,emtre il dx me la cavo con 7/8 decim...

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Purtroppo i danni del glaucoma sono irreversibili. La pressione alta degli occhi danneggia le fibre del nervo ottico e come spesso succede le lesioni dei nervi sono difficilmente recuperabili.

Vedi tutta la risposta

Utilizzo LAC multifocali

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Le lenti a contatto multifocali si usano come tutte le altre lenti. Essendo una prima applicazione sarà opportuno farsi seguire da un buon contattologo. Le lenti a contatto se non usate...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio