Sclerosi ossea del navicolare e del talo

Salve, vorrei innanzittutto quanto è frequenta una sclerosi ossea giovanile, cioè intorno ai 30 anni. Sono nata con piede torto, blocco della sottoastragalica con deviazione in valgo del retropiede. Ad oggi paralisi SPE e fibrosi del gastrocnemio. Ho praticato ciclismo per tanti anni. Ultimamente avvertivo forte dolore alla caviglia, diverso dal solito. Dalla tac mi hanno trovato sclerosi ossea del navicolare e del talo. Quanto devo cambiare le mie abitudini, vista la giovane età, per resistere dignitosamente e più a lungo possibile negli anni, a stare in piedi senza dolore?

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Domanda giusta ma ardua, difficile dare un consiglio senza vedere di persona il piede, la deambulazione e la tac, meglio andare in un centro di chirurgia del piede altamente qualificato .

Domande correlate

Ortopedica

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Per poter dare una risposta non basta un copia incolla di un referto, ma la sua storia clinica passata e remota e soprattutto una visita diretta.Mi spiace ma non sono capace a darle una risposta a...

Vedi tutta la risposta

Valuta RM ginocchio dx

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Non capisco la domanda, per avere un quadro completo ci vorrebbe una visita ed una visione diretta delle immagini e verificare in base a queste la sintomatologia che ne emerge con manovre...

Vedi tutta la risposta

Dolore in sede sacroiliaca

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Si possibile, il nostro scheletro subisce delle modificazioni a seguito di dolori cronici nel tentativo di alleviare il focus che causa il problema, ma di conseguenza ne può creare...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio