Scatto della rotula dopo intervento di lateral release

Salve, 3 settimane fa sono stato operato al ginocchio con un intervento di sezione del legamento alare esterno a causa della iperpressione rotulea esterna. Non ho avvertito particolari dolori fino ad ora e da qualche giorno ho ripreso a deambulare senza stampelle. Il fastidio che sto riscontrando è che capita che durante la flessione del ginocchio da posizione completamente estesa avverto uno scatto della rotula che non è udibile all'esterno ma l'avverto io come sensazione interna, non associata a dolore. Prima di operarmi la rotula non faceva così. Vorrei quindi sapere se la situazione deve ancora assestarsi con la riabilitazione e con il gonfiore ancora in atto oppure se è già sintomo di qualcosa che non sta funzionando correttamente. Il mio timore è che l'assenza di un legamento importante abbia reso instabile la rotula. Gradirei pertanto il vostro parere di esperti in merito. Vi ringrazio per la disponibilità e l'attenzione.

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Penso che la soluzione migliore sia chiedere il parere a chi ti ha operato che conosce il prima ed il dopo..Senza una valutazione diretta come si fa a dare un parere che oltretutto ha valore legale…Un saluto 

Domande correlate

Quanto tempo bisogna aspettare dopo infiltrazione di cortisone alla spalla prima di sottoporsi ad in...

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Lo deve decidere il medico che avrà l’onere e l’onore di operarla.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Dormire con piedi in tensione

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Purtroppo con il tempo certi accorgimenti che il corpo aveva messo in atto per poter stare in salute diventano inefficaci. Forse un bravo podologo, un ecodoppler arti inferiore e magari una terapia...

Vedi tutta la risposta

Intervento protesi ginocchio

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Questa decisione la si prende insieme a chi avrà l’onore e l’onere di operarla, in genere si fa la protesi perché il dolore è diventato ingestibile.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio