Rx e Rm lombo-sacrale e cervicale

Salve dottore, ho 46 anni scrivo qui le mie Rx e Rm, se possibile vorrei un parere medico, e la gravità. E sapere se possibile un parere se fare una domanda per la pensione invalidità civile. Le scrivo i referti. Rx colonna lombo-sacrale: Lieve deviazione destro convessa dell'assialità del rachide lombare. Artrosi osteofitaria somato marginale in L3 ed artrosi interapofisatia a carico dei matemari del passaggio lombo-sacrale. Discopatia con restringimento dello spazio intersomatico compreso tra L5-S1. RM colonna lombo-sacrale: minimo atteggiamento scoliotico sinistro-convesso del rachide lombare che ha lordosi conservata. Normale l'altezza e regolare allineamento sul piano sagittale dei corpi vertebrali. Iniziale osteofitosi presomatica diffusa. Modica disidratazione dei dischi intervertebrali in particolare nei livelli L2-L3 e L3-L4 ove coesistono delle protrusioni discali rispettivamente bilaterale e di tipo circonferenziale di entità moderata entrambe con leggero appoggio sul sacco durale. Sia in L2-L3 che in L3-L4 si associa una sinovite interapofisaria sinistra. Si associano in sede posteriore focali manifestazioni di osteocondrosi con caratteristiche di edema delle limitanti somatiche contrapposte di L3-L4. In L4-L5 discreta protrusione discale a prevalente estrinsecazione mediana a laterale sinistra con modesto appoggio sul sacco durale. Pseudoipertrofia dei legamenti gialli prevalente in L4-L5. Normale l'ampiezza del canale vertebrale. Non alterazioni morfologiche delle radici della cauda. Non visualizzato il cono midollare per limiti legati al campo di vista. Non edema intraspongioso. RX COLONNA CERVICALE: Alterazione spondiloartrosica margino-somatiche e note uncoartrosiche al tratto cervicale distale, con riduzione in ampiezza dello spazio intersomatico C6-C7. RM COLONNA CERVICALE: Rachide lombare in asse con lordosi leggermente ridotta per rigidità. Manifestazioni di osteofitosi moderata retrosomatica nei livelli C3-C4, C5-C6, C6-C7. In questi livelli si rilevano delle lievi protrusioni discali di cui quelle in C3-C4 prevale in sede mediana e laterale sinistra. In C5-C6 focalità erniaria di entità modesta ad estrinsecazione paramediana destra con appoggio sullo spazio liquorale premidollare. In C6-C7 marcata protrusione discale di tipo circonferenziale con appoggio sullo spazio liquorale premidollare. Ulteriore protrusione paramediana destra di lieve entità si riconosce a livello C4-C5. Regolarità morfologica del midollo spinale cervicale. Normale l'ampiezza del canale vertebrale. CONSULENZA ORTOPEDICA: Lombosciatalgia cronica bilaterale e cervicalgia cronica; E.O. rachide: dolore alla palpazione sulla muscolatura paravertebrale lombare bilaterale; lasegue + a sx; wasserman- bilateralmente; rot ipovalidi; rom limitato dal dolore; ela ecd nei limiti della norma; faber e fair test negativi. Grazie!

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Non è possibile rispondere alla Sua domanda senza averLa visitata e senza aver preso visione degli accertamenti già effettuati o eventualmente necessari.———————-Prof. Giovanni MINISOLA International Hospital “Salvator Mundi” – ROMA Presidente Emerito della Società Italiana di Reumatologia Primario Emerito di Reumatologia Direttore Scientifico Fondazione Ospedale “San Camillo – Forlanini” – ROMA

Domande correlate

Morbo di crohn

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Sulla base di ciò che scrive, è necessaria una visita specialistica reumatologica e una visione degli accertamenti effettuati. Cordialità, Giovanni...

Vedi tutta la risposta

Posso fare il vaccino?

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Solo chi la tiene in cura può rispondere ai suoi quesiti. Cordialità.

Vedi tutta la risposta

Il Cedravis può causare crampi notturni?

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Non è possibile rispondere alle Sue domande senza averLa visitata e senza aver preso visione degli accertamenti eventualmente necessari. Solitamente il farmaco indicato non è causa dei sintomi...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio