Risultati tampone vaginale

Buongiorno, un mese fa ho effettuato un tampone vaginale in seguito ad un rapporto non protetto avvenuto verso la fine di quest'estate (purtroppo l'esame non l'ho potuto effettuare prima a causa delle tempistiche di prenotazione in tempo covid). I risultati sono tutti buoni in base ai valori di riferimento indicati (ph 4, negativo per gonorrea e chlamydia ecc), l'unico risultato che mi mette in dubbio è quello dei leucociti indicati come ALCUNI (nei valori di riferimento c'è scritto che dovrebbero essere assenti). Cosa significa? Su internet ho letto che significa che c'è stata un'infezione che ora non c'è più, ma vorrei avere un'opinione esperta. Infine vorrei chiedere come dovrei procedere. Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Direi che alcuni leucociti non sono preoccupanti e non c’è bisogno di alcuna terapia tranne eventualmente una cura riequilibrante con fermenti lattici vaginali (es.  Normogin o Femelle)

Domande correlate

Cerotto evra orario applicazione

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Le indicazioni della sua ginecologa sono corrette 

Vedi tutta la risposta

Dolore durante il rapporto sessuale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno,  dai dati presenti le consiglierei il Pap Test e un tampone cervicale per la ricerca di Chlamydia Mycoplasmi e Ureaplasma 

Vedi tutta la risposta

Buongiorno Dottoressa Bonazzi,

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ecografia dell’addome inferiore e pelvica si fanno con la vescica piena perché si appoggia la sonda sull’addome.  Con la vescica vuota si interpone l’intestino e non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio