Rifaccio domanda per risposta non esaustiva. Referto visita oculistica

Salve dottori mi chiamo alessandro ho 27 anni non fumo e non bevo ieri sera ho fatto una visita oculistica e ho un visus 8/10 e astigmatismo 0. 50 l oculista mi ha detto di non usare nulla. Ma che è normale è fisiologico. Ha controllato tutto pressione occhio. Occhio dritto e altre cose con strumenti manuali. Posso fidarmi o vado da qualcun altro. Sono un tipo molto ansioso inoltre ha detto che questo astigmatismo fisiologico è congenito e non può peggiorare. per scarsa fiducio in quell oculista sono andato da un altro oculista che ha scritto sul referto fondo oculare nella norma occhio dx sf cil nulla occhio sx cil -0. 75 sf nulla asse 180 visus occhio dx 10 su 10 occhio sx 9. 10 su 10 v. c. od +0. 50 x 90 (cosi mi sembra sia scritto) os -0. 75x90 ar (ciclo) od +0. 50+0. 50 x70 os +0. 75-1. 50 x180 le mie domande sono 1) è grave il mio astigmatismo? 2 puo peggiorare se non metto gli occhiale o se sto spesso davanti al pc e telefono? 3 tre anni fa feci una visita e non e stato riscontrato a cosa puo essere dovuto? 4 ho il cheratocono? 5 ce qualcosa che non posso fare? Vi prego di rispondere alle domande che ho elencato. Cordialmente

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Caro lettore, in verità ho risposto alle sue domande dicendo di aver fiducia nei due oculisti che ha contattato e che le hanno diagnosticato un piccolo astigmatismo. Difetto visivo che con i valori espressi è veramente molto piccolo.Se poi ha un cheratocono, non lo so. Non l’ho visitata e non bastano i dati che mi ha inviato per formulare una diagnosi che comunque non farei per mail.. Sempre per il concetto iniziale se non le hanno detto che ha il cheratocono o un sospetto di cheratocono è quasi certo che non ci sia.Se si deve limitare nelle attività lavorative o ludiche la risposta è no. D’altronde avendo in precedenza consigliato di fidarsi dei colleghi che le hanno detto che non ha nulla, perché limitarsi in qualche attività!?L’uso del computer non peggiorerà il suo astigmatismo.Perché non è stato segnalato in precedenza? Forse perché il valore è così basso che potrebbe non essere stato individuato o forse perché il collega che l’ha visitata qualche anno fa, ha ritenuto che  un astigmatismo così basso non meritasse di essere segnalato o inquadrato come problema.Spero di essere stato più esaustivo.cordialmente dott. Moschi 

Domande correlate

Orzaiolo o Emangioma Cavernoso?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi spiace ma non capisco esattamente cosa mi chiede. Non avendola visitata non sono in grado di dire da cosa è  affetta.  In linea di massima sarei propenso a credere che la diagnosi...

Vedi tutta la risposta

Cheratocono e bambini

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

In effetti il cheratocono è una malattia ereditaria pertanto potrebbe essere trasmessa ai figli. Al momento i suoi figli sono troppo piccoli per avere problemi. Farei le solite visite consigliate...

Vedi tutta la risposta

Come si diagnostica l’uveite?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Esistono dei protocolli che prevedono l’esecuzione di numerosi esami per stabilire la causa. La diagnosi la fa l’oculista con una visita. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio