Richiesta di un parere sui risultati di uno spermiogramma

Buonasera, mi chiamo Serena e il mio ragazzo di 21 anni ha effettuato uno spermiogramma. Vi scrivo perché vorrei ricevere un parere medico attendibile per quanto concerne la sua fertilità, in quanto alcuni valori sono molto inferiori alla norma. I valori sono i seguenti: Volume eiaculato: 2.5 ml Concentrazione spermatozoi per ml: 34 milioni Numero totale spermatozoi: 85 milioni Motilità totale spermatozoi: 18% Motilità progressiva spermatozoi: 5% Vitalità spermatozoi: 47% Spermatozoi con normale morfologia: 6% Dal commento dello spermiogramma risultano essere presenti: astenospermia, teratospermia e atipie composite. E' anche riportato di sottoporsi ad un MAR test. E' possibile ricevere un commento più dettagliato riguardo alla situazione, alla relativa gravità e ad eventuali cure o soluzioni. Ringraziandovi in anticipo per la risposta, vi porgo distinti saluti.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, da quello che vedo i risultati non sono preoccupanti dal punto di vista della fertilità. In base al motivo per il quale è stato eseguito l’esame giusto dare seguito con una visita per valutare i dettagli

Domande correlate

Prostata o vescica?

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, si è spiegato molto bene ma non è possibile fare diagnosi via mail. Se non riesci a contattare l’urologo faccio una visita dal medico curante

Vedi tutta la risposta

Fimosi e sesso

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, può fare sesso liberamente, il limite della fimosì è solo il fastidio che lei prova. Come crema può assumere Lenicort due volte al giorno per una decina di giorni

Vedi tutta la risposta

Problemi di secchezza

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non è possibile fare diagnosi via mail. Esegue una visita dermatologica

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio