Richiesta consiglio

Salve, vorrei porle una domanda. Ma prima preferirei spiegare la situazione. Dal giorno 15 Luglio al 21 luglio ho avuto le mestruazioni (quelle precedenti erano iniziate 31/32 giorni prima del 15 luglio). Il giorno 23 luglio ho avuto un rapporto protetto, controllando eventualmente se si fosse rotto il preservativo. Per una sicurezza mia, in quanto sono un po’ paranoica su questo, ho preferito prendere la pillola del giorno dopo, e l’ho presa entro 24 ore dal rapporto. Il 29 Luglio ho avuto delle perdite di sangue che mi sono durate 3 giorni (come mi era stato preavvisato dalla farmacista). Il giorno 8 agosto ho avuto delle perdite marroncine che mi sono durate pochi giorni (come è mio solito ogni tanto). Le mestruazioni mi dovrebbero arrivare il 15 agosto, se conto 32 giorni, però il mio ciclo é molto “altalenante” e mi può durare dai 30 ai 34/35 giorni, a volte anche di più. Per questo volevo sapere se fosse normale e soprattutto se posso effettuare un test per essere più tranquilla, in quanto ho letto che in alcuni casi le mestruazioni arrivano a 30 giorni dalle perdite di sangue che si verificano 3/4 giorni dopo l’assunzione della pillola, più che altro per quanto riguarda la tempistica. Perciò se mi facesse sapere se domani, o nei prossimi giorni posso effettuare un test, mi farebbe un favore enorme. Mi scuso per il lungo messaggio, ma ci tenevo a precisare in quanto sono un po’ paranoica su questo argomento

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

È consigliabile un test dopo 15 giorni dal rapporto a rischio ma il rapporto non mi sembra a rischio, sinceramente 

Domande correlate

Estrogeni e Progesterone PMA

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

No, non c’è rischio.Ma perché queste domande non le ha fatte hai medici che si occupano del suo caso?

Vedi tutta la risposta

Informazione pillola Klaira

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

È un problema perché la pillola 28 è un placebo, cioè non contiene farmaco e quindi è come aver saltato una somministrazione.  Non è protetta per almeno 5 giorni 

Vedi tutta la risposta

Estrogeni e progesterone PMA

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

I farmaci sostituiscono il funzionamento normale delle ovaie quindi non c’è rischio di una sua ovulazione 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio