Reflusso gastroesofageo

Buongiorno Dottore, Le chiedo un consiglio. Soffro di reflusso gastrico (diagnosticatomi con rinoscopia) che mi causa frequenti eruttazioni soprattutto quando mi si svuota lo stomaco, associate ad una perenne sensazione di gola chiusa … sento proprio la necessità di deglutire spesso. Anno scorso avevo fatto una cura di pantoprazolo insieme a Refalgin e non avevo più avuto alcun sintomo. Ora ho avuto un periodo di forte stress e mi è tornato il disturbo. Sto seguendo una dieta per pcos + IR, per cui con l’alimentazione sto già attenta ad evitare cibi potenzialmente dannosi per lo stomaco. Le chiedo se magari può consigliarmi qualche prodotto omeopatico/naturale per lenire i disturbi da reflusso e far sì che la mucosa gastrica non mi si rovini, in alternativa ai soliti farmaci che vorrei appunto evitare di prendere nuovamente, vista anche la mia giovane età (23). Grazie!

La risposta

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Buonasera, può assumere Bianacid della Aboca in bustine, una bustina con acqua tiepida un’ora dopo i pasti, prima di coricarsi assuma anche acqua tiepida con una punta di cucchiaino di magnesio. Saluti cari

Domande correlate

Il pensiero è l'introspezione

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

La migliore risorsa è intraprendere un percorso di crescita personale sotto la guida di uno psicologo o, meglio ancora, approfondendo la filosofia yoga e la meditazione. Per sostenersi assuma dual...

Vedi tutta la risposta

Gonfiore al fegato

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Buongiorno, dica tutto al suo medico di base e faccia una serie di controlli, anche per verificare che non ci siano calcoli al fegato, ulcera, pancreatite cronica o altre patologie,Saluti cari

Vedi tutta la risposta

Epatite c

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Buongiorno, dica tutto al suo medico di base e faccia una serie di controlli, anche per verificare che non ci siano calcoli al fegato, ulcera, pancreatite cronica o altre patologie, Saluti...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio