PST TOTALE E RAPPORTO PSA LIBERO/TOTALE

Egregio dottore ho 48 anni e prendo silodosina (urotec 8mg) ogni sera per poter avere un flusso di urina decente. Il 20 settembre ho avuto un problema (penso cistite o prostatite) non urinavo più e ho assunto un antibiotico: ho risolto il problema in 3 giorni. Ho fatto un esame del PSA (un anno fa era 0,67) oggi è 3,66 ...MI SPAVENTA il rapporto PSA Libero/ totale che è 6,31%...per me questo secondo esame è la prima volta che viene effettuato...ho letto su internet che non andrebbe preso in considerazione se il PSA totale è sotto il 4, ho anche letto che il valore basso (6%9 indica la possibilità alta di tumore......cosa mi potrebbe dire lei dalla sua conoscenza? GRAZIE DI CUORE sono una persona molto emotiva purtroppo

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, purtroppo il PSA non è un esame molto specifico e pertanto risente di tante variabili. La sua recente prostatite lo rende poco affidabile, consiglio di ripeterlo dopo aver fiammato la prostata per qualche giorno, per esempio assumendo un integratore come Prostadep plus o Prostanox.eviti inoltre piccante, fritti, salumi, alcolici, cioccolato e caffè. Il rapporto del PSA va interpretato, consiglio quindi di ripetere un prelievo Tra 20-30 giorni ed effettuare una visita urologica

Domande correlate

Puma antonino

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è stato opportunamente seguito dal collega, ma se il fastidio persiste e necessario effettuare una nuova visita. Via mail non è possibile esprimere un parere clinico. Da quanto mi dice...

Vedi tutta la risposta

Sanguinamenti dopo 15 giorni da operazione turp

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, può capitare dopo un intervento di questo tipo, tuttavia è importante che contatti il centro in cui è stato operato

Vedi tutta la risposta

Cisite che non passa

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, in una ragazza giovane è fondamentale l’alimentazione e lo svuotamento intestinale. Assuma con continuità un integratore come Kistinox act E eviti piccante, fritti, salumi, alcolici,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio