Un prurito persistente dopo i mesi estivi

Salve dottore/ssa, ogni anno dopo i mesi estivi, il forte caldo, l abbronzatura sulla pelle ecc.., tutto il mio corpo reagisce al prurito in ogni situazione, se sudo, molto forte dopo aver fatto la doccia sia con bagnischiuma farmaceutici privi di ph, delicati ecc.. sia con bagnischiuma normali, dopo un bagno piscina o mare. Il prurito inizia leggero in punto del corpo, al punto da resisterli, ma dopo pochi minuti inzia ad aumentare al punto da dovermi grattare per forza e a quel punto inizia a diffondersi in tutto il corpo non facendo piu a meno di grattarmi!! Tutto ciò dura una 20' di minuti, a volte di piu a volte di meno, ma inseguito della giornata non mi viene più. Viene all incirca 2 volte al giorno, sono ormai anni e anni che vado avanti cosi senza mai informarmi pensando possa passare. Inoltre non passa manco con gli antistaminici, cosa puo essere? Aiutatemi vi prego!!

La risposta

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice la cute durante il periodo estivo viene ” stressata” da molti fattori esterni ( sole , mare , vento etc)  e se non viene costantemente protetta e idrata ( uso costante di protezione solare e creme doposole )  nella fase autunnale appare spesso  disidratata  e xerotica ( secca) con conseguente prurito. Le consiglio di detergere il corpo con oli o creme doccia ed utilizzare per idratazione balsamo o creme A/O che presentino tra ingredienti come urea al 10% o sodio lattato .Cordialità 

Domande correlate

Cisti pilonidale: che fare?

avatar Chirurgia plastica - Angela Mancini Dott.ssa Angela Mancini

Buonasera, non è il caso di preoccuparsi. Consulti un Chirurgo generale. La guiderà nella scelta giusta. Ha eseguito una ecografia? Saluti cordiali dott AMancini 

Vedi tutta la risposta

Ho 37 anni e non riesco a liberarmi dell’acne

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice il suo potrebbe essere un caso di acne ” persistente ” ( se ha cominciato a soffrirne da adolescente ) o ” tardiva ( se insorta dopo i 20 anni ) . In entrambi i...

Vedi tutta la risposta

Il medico riconosce subito i melanomi durante la mappatura?

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice anche se la clinica e l’ esame dermoscopico danno oggi la possibilità al dermatologo di sospettare e diagnosticare un melanoma in fase pre-operatoia è...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio