Prostata vol. 32 c.c.

Gent.mo Dottore, ho 70 anni e, per prevenzione, ho eseguito una ecografia addome inferiore. Il referto recita: Vescica repleta esente da alterazioni parietali ed alitiasica. Residuo post minzionale 200 cc circa. Prostata modicamente ingrandita (vol. 32 cc), con ipertrofia della porzione centrale e calcificazioni nel contesto. Attualmente il PSA è 3,25. Non sono in cura farmacologica specifica, ma, da più di un anno, assumo degli integratori, alternandoli, Teva Fanprost e Erbamea Prost, 1 cp al giorno. Ritiene necessaria una cura farmacologica? La ringrazio

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non necessariamente. Il residuo è un po’ elevato ma spesso è condizionato dal riempimento vescicale eccessivo in corso di ecografia

Domande correlate

Cistite o uretrite

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, oltre a prendere opportunamente integratori come sta facendo, fondamentale mantenere l’intestino regolare e ridurre piccante, fritti, Salumi, alcolici, cioccolato e caffè

Vedi tutta la risposta

Urina sangue

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, il sangue nelle urine non sempre è una condizione preoccupante, ma necessita sempre tassativamente di una visita per capirne la natura

Vedi tutta la risposta

Incontinenza urinaria

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, da quanto riferisce il grado di incontinenza e a un livello tale da necessitare esami di approfondimento, non Credo in questo caso posso dare beneficio l’alimentazione

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio