Problemi ad iniziare la minzione

Buonasera, scrivo qui perché dopo delle visite mi è impossibile procedere con esami più approfonditi immediatamente.Sono un ragazzo di 20 anni, normopeso. Da circa una settimana avverto una grande difficoltà ad iniziare la minzione, soprattutto la mattina, nel senso che devo fare più tentativi e spesso riesco solo dopo qualche ora. Non avverto bruciore, e da ecografia ed esame delle urine non è emerso nulla. Il problema nello specifico è che anche a vescica piena sento l'urina "lontana" dall'uscire, e fino a quando non è abbastanza "vicina" ho come un riflesso di chiusura (per intenderci simile a quello che vi è alla fine della minzione) nel caso in cui sento stia per uscire. L'urologo che mi ha visitato ha escluso problemi alla prostata ed infezioni. Il tutto mi causa molta preoccupazione, perché influenza non poco la mia giornata, e la difficoltà aumenta ancora se utilizzo un bagno pubblico (questo è un problema che ho sempre avuto). Ho paura che tutto questo possa essere causato da un non corretto controllo muscolare piuttosto che semplicemente da ansia, e sarei felice di ricevere un parere da un esperto.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, potrebbe essere ansia che causa congestione prostatica. Provi ad assumere un integratore come pelviProst Per una ventina di giorni

Domande correlate

Disfunzione sessuale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, vista la giovane età potrebbe essere correlato alla componente infiammatoria prostatica come allo stato di ansia. Tuttavia è necessaria una visita andrologica per approfondire e...

Vedi tutta la risposta

Eiaculazione precoce

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, esegue una visita andrologica perché ci sono diversi approcci comportamentali o farmacologici in base al tipo di disturbo

Vedi tutta la risposta

Dolore intenso cistite

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, nell’attesa di eseguire la visita provi a creare un ambiente vescicale sfavorevole alla proliferazione batterica assumendo un integratore come Kistinox forte o acidif plus Per 14 giorni...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio