Potreste gentilmente aiutarmi??

Da qualche settimana mi si presenta il glande ed il prepuzio completamente spellati e secchi, al che dopo un paio di giorni mi si arrossisce la pelle di entrambi.! Essendo un tipo ipocondriaco ed essendo che la problematica è recidiva mi sono messo da 3 giorni il Pevaryl crema che il mio medico mi prescrive nel caso in cui io presenti disturbi simili. Ma a vista d’occhio la cosa sta peggiorando con gonfiore al glande pelle tirata è una piccola fimosi che mi impedisce di avere una buona erezione.. Sarei molto grato se qualche competente potesse aiutarmi data l’emergenza sanitaria, perché mi è impossibile incontrare il mio medico di base.. Grazie in anticipo

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, da come descrive sembra una balanopostite. Provi con canesten crema 2 volte al dì per 7 giorni, evitare piccante, fritti, salumi, alcolici, cioccolato e caffè. Utile inoltre decongestionare la prostata con prostadep plus o prostanox 1 volta al dì per 20 giorniad ogni modo esegua quanto prima visita 

Domande correlate

Puma antonino

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è stato opportunamente seguito dal collega, ma se il fastidio persiste e necessario effettuare una nuova visita. Via mail non è possibile esprimere un parere clinico. Da quanto mi dice...

Vedi tutta la risposta

Sanguinamenti dopo 15 giorni da operazione turp

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, può capitare dopo un intervento di questo tipo, tuttavia è importante che contatti il centro in cui è stato operato

Vedi tutta la risposta

Cisite che non passa

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, in una ragazza giovane è fondamentale l’alimentazione e lo svuotamento intestinale. Assuma con continuità un integratore come Kistinox act E eviti piccante, fritti, salumi, alcolici,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio