Potrebbe trattarsi di candida?

Salve Dottori, è da tre giorni che ho delle perdite biancastre inodori e da oggi anche un lievisismo prurito. Mi sono data una controllata ma non ho notato alcun segno di infiammazione, ho visto però che all'entrata della vagina c'è questa sostanza biancastra. Potrebbe trattarsi di candida? In caso posso rivolgermi direttamente ad un farmacista o è necessario che consulti il mio medico? Grazie.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi usare localmente prodotti contenenti acido borico e/o Clotrimazololavaggi con un cucchiaino di bicarbonato nel bidet

Domande correlate

Non ho più lo stimolo di fare sesso

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Ci sono due possibilità, in prima istanza. La prima è che la menopausa o una condizione di premenopausa abbia causato qualche scompenso ormonale che ha riflessi anche sulla sessualità. Occorre...

Vedi tutta la risposta

Menopausa

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Sì certo, in menopausa c’è un calo di estrogeni che sono causa di sintomi.  A seconda della sede prevalente dei problemi si può decidere una cura generale o locale o solo degli...

Vedi tutta la risposta

Spotting pillola zoely

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno.  Ricomincia a fare la pausa regolare e fai una visita ginecologica con pap test perché quando ci sono delle perdite di sangue che non sono mestruazioni è sempre opportuno...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio